Polizia, gli allievi del Caps giurano fedeltà alla Repubblica. Gesto di cuore e di saluto alla città

Dalle 12.30 sarà consentito l'accesso alla cittadinanza, sia per un auguro ai neo poliziotti, sia per poter visitare gli stand espositivi delle varie specialità della Polizia di Stato

In esposizione anche la Lamborghini della PolStrada, foto d'archivio

Sono pronti a giurare fedeltà alla Repubblica italiana i futuri poliziotti che hanno frequentato il 200esimo corso per Allievi Agenti della Polizia di Stato. La cerimonia si terrà martedì alle 11 al Centro Addestramento della Polizia di Stato (Caps) di Cesena alla presenza di Alessandra Guidi, vice capo della Polizia preposto alle attività di coordinamento e pianificazione delle Forze di Polizia. La cerimonia si svolgerà alla presenza delle autorità civili e militari.

Nel corso della mattinata sarà consegnata una somma di denaro al primario di Pediatria e Terapia intensiva neonatale dell'ospedale "Maurizio Bufalini", Marcello Stella. Tale iniziative benefica è espressione della volontà dei 260 allievi di lasciare un ringraziamento simbolico alla città malatestiana, che li ha ospitati per otto mesi di attività formativa, prima dell'assegnazione ai vari reparti operativi.

Dalle 12.30 sarà consentito l'accesso alla cittadinanza, sia per un augurio ai neo poliziotti, sia per poter visitare gli stand espositivi delle varie specialità della Polizia di Stato. Sarà possibile vedere da vicino il pick-up "Fullback" della Polizia Scientifica e la Lamborghini "Gallardo" della Polizia Stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento