Cronaca Bagno di Romagna

Giro d'Italia a Bagno di Romagna, si pensa all’organizzazione dei volontari

Ora si apre l’organizzazione dei volontari e allo scopo è fissato un incontro pubblico per giovedì alle 20,30 al Teatro Garibaldi di San Piero in Bagno

Dopo gli incontri pubblici rappresentativi degli aspetti connessi all’arrivo della Tappa del Giro d’Italia a Bagno di Romagna e nel territorio dell’appennino tosco-romagnolo, ora si pensa all’organizzazione dei volontari. "Fin’ora - spiega il sindaco Marco Baccini - è stata rilevante e presente la partecipazione dei cittadini agli incontri pubblici di San Piero e Bagno di Romagna, che hanno dimostrato il proprio coinvolgimento attivo all’evento. D’altra parte il calore della popolazione è facilmente palpabile nei borghi del Comune termale, che si presentano arredati e animati da tante coreografie in rosa". Anche l’incontro alle Balze è stato partecipato dai cittadini del Comune di Verghereto ai quali il sindaco di Bagno di Romagna e il Commissario della Polizia Municipale di Forlì Andrea Gualtieri hanno rappresentato gli aspetti connessi al passaggio del Giro d’Italia nelle strade del territorio del Comune limitrofo.

Ora si apre l’organizzazione dei volontari e allo scopo è fissato un incontro pubblico per giovedì alle 20,30 al Teatro Garibaldi di San Piero in Bagno. "L’incontro sarà importante per raccogliere le adesioni e organizzare il coinvolgimento dei volontari, il cui ruolo di supporto alle Forze dell’Ordine e all’accoglienza dei turisti e avventori sarà fondamentale per la buona riuscita dell’evento - afferma Baccini -. Sono invitati tutti i cittadini interessati, le associazioni di volontariato e sportive, anche dei Comuni limitrofi, con richiesta di prendere parte attiva all’organizzazione dell’evento". 
               
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia a Bagno di Romagna, si pensa all’organizzazione dei volontari

CesenaToday è in caricamento