rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Donazioni

Giovani, scuola e ricerca: dal Rotary una maxi donazione di 40mila euro

“Il futuro della nostra comunità non può che passare dai giovani, a cui questi services sono dedicati", ha spiegato a margine delle presentazioni il presidente del Club Rocco De Lucia

Giovani, scuola e ricerca. Temi centrali per il Rotary Club Cesena, che tramite la realizzazione di due services sosterrà il mondo accademico cittadino con un contributo di quasi 40mila euro. Da una parte l’Istituto Professionale di Stato “Versari-Macrelli”, che grazie al sostegno del Rotary riassetterà presso la sede centrale in via Spadolini, 111 il laboratorio didattico per il corso da operatore socio sanitario, dedicato agli studenti iscritti all’indirizzo “Servizi per la sanità e l’assistenza”. Il progetto, presentato oggi presso l’aula adibita a laboratorio da una delegazione del Club con il presidente Rocco De Lucia ed il dirigente scolastico Giuseppe Messina, prevede il contributo del Rotary Club Cesena per l’acquisto di varie attrezzature tecniche, simulatori, divise, oltre a borse di studio dedicate ai corsisti più meritevoli, per un totale di 19.482,81 euro.

Dall’altra parte il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna, a cui il Rotary ha donato varie attrezzature biomedicali che saranno utilizzate per lo sviluppo di progetti di ricerca sperimentale e applicata nell’ambito delle neuroscienze cognitive e della neuropsicologia clinica. A seguito della cerimonia di presentazione, presieduta dall’assessore alla sostenibilità ambientale e progetti europei Francesca Lucchi, il presidente di Campus Massimo Cicognani, la direttrice del Dipartimento Elvira Cicognani ed una delegazione del Rotary Club Cesena con il presidente Rocco De Lucia, il professor Giuseppe Di Pellegrino ha illustrato le principali attività del Centro studi e ricerche in Neuroscienze Cognitive, presso cui le attrezzature (valore complessivo di 18.186,50 euro) verranno utilizzate.

“Il futuro della nostra comunità non può che passare dai giovani, a cui questi services sono dedicati – ha spiegato a margine delle presentazioni il presidente del Club Rocco De Lucia – il nostro sodalizio è al fianco della città per sostenere la formazione degli uomini del domani”. Commentano dal "Versari-Macrelli": "Il Rotary Club, molto attento alle necessità delle  nuove generazioni, ha infatti mostrato grande interesse nei confronti della formazione specifica prevista dal corso OSS, che consente a giovani operatori sanitari del nostro territorio di inserirsi immediatamente nel mondo del lavoro. Per questo motivo il Rotary Club di Cesena si è impegnato a rimodernare l’attuale laboratorio OSS e ha così deciso di finanziare, con un cospicuo assegno, attrezzature e dispositivi che saranno utilizzati dai corsisti a cominciare dal prossimo anno scolastico".

"Il progetto Oss è entrato a pieno titolo nell’offerta formativa dell’Istituto Versari Macrelli - viene rimarcato -. Nell’anno scolastico appena terminato sono stati coinvolti più di cento ragazzi in sei  classi diverse; di questi, ventiquattro hanno sostenuto l’esame di qualifica OSS lo scorso novembre e molti lavorano già presso strutture per anziani. L’attività formativa al Versari Macrelli non si ferma con il termine delle lezioni: durante l’estate continueranno gli stage sia in ospedale che nelle case di riposo e in autunno più di venti allievi sosterranno l’esame di qualifica per diventare operatori socio-sanitari. Nel prossimo anno scolastico più di trenta alunni hanno già mostrato interesse ad iscriversi al corso Oss, proprio perché è in grado di  offrire une proposta molto concreta a coloro che vogliono impegnarsi per  entrare subito nel mondo del lavoro, come professionisti  del settore socio-assistenziale. Si tratta di una realtà in forte espansione, che risponde ad una richiesta molto urgente del nostro territorio".  
 

Dipartimento di Psicologia donazione rotary-2

Nella foto un momento della donazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani, scuola e ricerca: dal Rotary una maxi donazione di 40mila euro

CesenaToday è in caricamento