rotate-mobile
Cronaca

Giorno del Ricordo, una corona commemorativa nel giardino dedicato alle vittime delle Foibe

“Oggi – commenta il Sindaco – si celebra il Giorno del Ricordo, per rinnovare la memoria della tragedia delle foibe e dell'esodo degli italiani della Venezia Giulia, dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia"

 Si è svolta mercoledì mattina la commemorazione del Giorno del Ricordo, istituito nel 2004 per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Alle ore 11 il Sindaco Enzo Lattuca ha deposto una corona di alloro nel giardino dedicato alle “Vittime delle Foibe”, a San Mauro in Valle.

“Oggi – commenta il Sindaco – si celebra il Giorno del Ricordo, per rinnovare la memoria della tragedia delle foibe e dell'esodo degli italiani della Venezia Giulia, dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia costretti, dalla Jugoslavia comunista del maresciallo Tito, a fuggire dalle loro terre durante la Seconda guerra mondiale e nell'immediato dopoguerra. Ricordare oggi le loro sofferenze, troppo a lungo dimenticate, serve come monito contro tutte le ideologie e i regimi totalitari che, in nome della superiorità dello Stato, negano i diritti fondamentali della persona. Oltre a rendere omaggio alle vittime di questa tragica pagina di storia vogliamo ribadire ancora una volta, con forza, i valori di libertà e democrazia che oggi sono alla base del nostro vivere insieme in Europa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno del Ricordo, una corona commemorativa nel giardino dedicato alle vittime delle Foibe

CesenaToday è in caricamento