Giornate Fai, al Museo del Compito un'anteprima per scoprire il nuovo allestimento esterno

Ci sarà il taglio del nastro del nuovo allestimento in giardino, e la proiezione del video "Oltre i confini della storia"

Un appuntamento che precede le giornate Fai del 23 e 24 marzo, dando la possibilità a tutti gli intervenuti di scoprire, le ultime novità in ambito culturale e turistico a Savignano.

Venerdì l’appuntamento è alle 17.30 al Museo archeologico del Compito, che dell’evento non sarà solo cornice ma vero protagonista. L'incontro sarà infatti occasione per inaugurare e scoprire il nuovo allestimento esterno del Museo, che dopo il restyling interno dei mesi scorsi, offre una ridefinizione estetica e funzionale del proprio giardino. In particolare, grazie al secondo contributo della Regione Emilia Romagna, a finanziamento della Legge 18, in collaborazione con il Comune, sono state inserite le didascalie nelle nove teche, che sono state dotate di un illuminazione ad hoc, che meglio permette di risaltarne i reperti. 

Anche il giardino, dove sono conservati alcuni reperti legati al ponte consolare e una pietra miliare è stato oggetto di intervento con la messa in sicurezza dei materiali, riorganizzati e descritti tramite appositi totem didattici esplicativi che seguono la medesima grafica degli interni. Venerdì a raccontare il Museo e le sue attrattive saranno, come per le due giornate di apertura Fai, i giovani ciceroni dell’Istituto Marie Curie, formati e coordinati da Giorgia Grilli, archeologa della Cooperativa Koiné: il pubblico sarà da loro condotto in una speciale visita guidata che anticiperà il brindisi conviviale per dare il via al week-end di cultura.

L'evento sarà anche l'occasione per assistere in anteprima alla proiezione del video "Savignano sul Rubicone. Oltre i confini della storia". Quattro minuti di immagini e emozioni sulla vita della città raccolti in oltre un anno di lavoro da Assessorato a Cultura e turismo, Dardari Multimedia e coop. Koine, documentando con l’occhio attento della telecamera scorci, eventi e scene di vita della comunità savignanese. Un prodotto turistico, destinato a una diffusione multicanale, realizzato grazie alla collaborazione dell'intera città, coinvolta in ogni suo aspetto storico, artistico, culturale, commerciale e produttivo e arricchito anche da riprese aeree con droni di ultima generazione.

Va di pari passo con il lancio del video anche la stampa e diffusione della nuova brochure turistica che permette di “Scoprire Savignano metro per metro”, nell’ambito del progetto con i commercianti del Cocs  "Visit Savignano sul Rubicone", patrocinato da Destinazione Turistica Romagna e Regione Emilia-Romagna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

Torna su
CesenaToday è in caricamento