Giornata mondiale del libro, a Bagno di Romagna una "call to action" per festeggiare

"Nel 2020 si festeggiano i 100 anni dalla nascita di uno di più grandi scrittori per ragazzi, Gianni Rodari. Tutti abbiamo in casa o nella nostra memoria un racconto, una raccolta di filastrocche, una favola di Gianni Rodari"

Il Comune di Bagno di Romagna, per festeggiare la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore che si celebra ogni anno in tutto il mondo il 23 aprile, lancia il progetto “Lettori d’assalto… a casa tua!”, che coinvolge non solo i “Lettori d’assalto” (volontari che hanno partecipato alla manifestazione di letture ad alta voce negli anni passati) ma anche tutti i cittadini che lo desiderano, dai bambini agli anziani.

E visto che nel 2020 si festeggiano i 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari, uno di più grandi scrittori per ragazzi, il Comune ha deciso di sceglierlo come autore di riferimento dell’iniziativa. Tutti noi abbiamo in casa, o nella nostra memoria, un racconto, una filastrocca, una favola di Gianni Rodari… è il momento buono per tirarla fuori e condividerla!

Partecipare è molto semplice: si sceglie un brano qualsiasi di Gianni Rodari, si legge ad alta voce il brano scelto (da solo, in coppia, in famiglia…) e si realizza un video della lettura (max 2 minuti), si spedisce il video a info@bagnodiromagnaturismo.it indicando nome, cognome e titolo del brano: i video saranno pubblicati sulla pagina facebook del Comune di Bagno di Romagna dal 13 aprile in avanti.

Se qualcuno non conosce Gianni Rodari o non sa cosa scegliere, può trovare ispirazione sul sito dedicato al centenario: https://100giannirodari.com. E se qualcuno non ama Gianni Rodari ma vuole partecipare lo stesso, può scegliere un altro brano, un racconto, una poesia e inviare comunque la sua esperienza di lettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Con questo progetto vogliamo mantenere viva la voglia di lettura dei nostri cittadini e condividere insieme alcune delle pagine più belle della letteratura per ragazzi. Abbiamo sentito il bisogno - afferma l’assessora Enrica Lazzari - di continuare a mettere in campo strumenti e opportunità per incentivare e promuovere la ‘Cultura della lettura’. In un’epoca di social e tecnologie, non possiamo permetterci di perdere la passione di aprire e sfogliare un libro, leggere è una libertà che possiamo concederci, leggere ad alta voce lo è a maggior ragione, condividere una passione con gli altri, poter entrare insieme a qualcuno in un libro sono occasioni preziose.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento