menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata Mondiale del Diabete, quest'anno testimonial è Roberto Mercadini

Diabete Romagna Onlus, anche quest’anno, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete l’11 e 12 novembre, sarà presente in oltre 50 postazioni in tutta la Romagna

Un testimonial il cui nome parla da solo, Roberto Mercadini, accompagnerà le centinaia di volontari di Diabete Romagna Onlus che, anche quest’anno, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete l’11 e 12 novembre, saranno presenti in oltre 50 postazioni in tutta la Romagna per sensibilizzare le persone sulla patologia e raccogliere fondi per aiutare le persone con diabete e i loro familiari.

Il diabete è una malattia subdola, per la quale non esiste guarigione, che a volte si può prevenire, ma che altre volte no e con la quale si dovrà convivere tuta la vita. In Romagna ne soffrono 78.000 persone: adulti, alcuni non autosufficienti, ma anche tanti adolescenti e bambini. Bambini come Beatrice, testimonial da anni di numerose campagne di Diabete Romagna, per il suo sorriso e per la sua storia, unica, ma simile a quella di tutte quelle persone che ogni giorno devono fare i conti con misurazioni di glicemia e iniezioni di insulina. 

In questi anni, dall’esordio del diabete all’età di 2 anni, Beatrice e la sua famiglia sono sempre stati circondati dall’affetto e dal supporto dei tanti volontari dell’associazione, con cui condividono un percorso comune. Ma quest’anno al suo fianco c’è un amico davvero speciale, il grande Roberto Mercadini, che, con la sua grande sensibilità e generosità, ha voluto ancora una volta regalare la sua arte per promuovere l’impegno dell’associazione e coinvolgere il maggior numero di persone nei confronti di questa causa, spesso conosciuta in maniera molto superficiale.

Roberto Mercadini, attore che sta facendo sempre più parlare di sé non solo in Romagna, ma in tutt’Italia, e grande sostenitore dell’associazione, aveva regalato il suo contributo artistico già in occasione dell’evento Diabetes Marathon nel mese di aprile. Un momento di grande commozione per tutte quelle famiglie che hanno in casa il diabete sentire raccontata la propria vita da Roberto Mercadini, con grandissimo tatto, delicatezza, ma un’altrettanto grande consapevolezza e profondità, come se lui quelle vite le conoscesse da sempre. “Il suo monologo per Diabete Romagna è diventato un video che ci capita di riguardare spesso, soprattutto ogni volta che non sappiamo come trovare le parole per raccontare cosa vuol dire vivere con il diabete. È come se Roberto ci avesse restituito con i suoi occhi le nostre vite. È un regalo immenso per noi poterlo avere a fianco con noi anche in occasione di questo grandissimo momento istituito a livello internazionale per celebrare la Giornata Mondiale del Diabete.” Pierre Cignani, Presidente di Diabete Romagna Onlus. 

Per promuovere la presenza dei volontari di Diabete Romagna sul territorio per la Giornata Mondiale del Diabete, che per l’occasione proporranno l’ormai tradizionale “zuppa che fa del bene”, in cambio di una donazione a favore dei loro numerosi progetti, è stato girato un breve video con protagonista Roberto Mercadini e Beatrice, che presto sarà disponibile in rete.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento