Cronaca Cesenatico

Gioco del Piacere sull'olio extravergine di oliva

Si svolta con successo di partecipazione e tanto gradimento, a Cesenatico, presso “La Saluma altennis”, di Roberto Dellapasqua, la settima edizione del “Gioco del Piacere sull’Olio Extra Vergine di Oliva”

Si svolta con successo di partecipazione e tanto gradimento, a Cesenatico, presso “La Saluma altennis” (via C. Abba), di Roberto Dellapasqua, la settima edizione del “Gioco del Piacere sull’Olio Extra Vergine di Oliva”: l’iniziativa nazionale di Slow Food, organizzata in loco dalla Condotta di Cesena assieme all’Arice (Associazione Ristoratori di Cesenatico) e alla Confesercenti Cesenate.

L’appuntamento si è tenuta grazie all’ospitalità dello staff de La Saluma e la serata è iniziata con la degustazione di quattro prestigiosi oli italiani. Ogni partecipante aveva una scheda di giudizio e le valutazioni erano espresse nello spirito della pura piacevolezza. Nel corso della serata, in contemporanea con 45 Condotte Slow Food di tutta Italia, con più di 1153 partecipanti è stato proclamato il "miglior olio" con la classifica generale che ha corrisposto esattamente con il giudizio espresso dalla “giuria” cesenate.

Questi i risultati della settima edizione del Gioco: 1° classificato: Olio Extravergine di Oliva Irè – Terre di Shemir (Trapani) con 8225 punti; 2° classificato: Olio Extravergine di Oliva Olivastra Seggianese – Frantoio Franci (Castel del Piano – GR) con 7298 punti; 3° classificato - Olio Extravergine di Oliva Monocultivar Grignano Monte Guala – San Cassiano (Mezzane di Sotto – VR) con 6737 punti; 4° classificato - Olio Extravergine di Oliva Cima di Mola – Antico Frantoio Oleario Intini (Alberobello – BA) con 5554 punti.

Dopo la degustazione si è svolto l’assaggio di piatti a base di pescato locale preparati dalle abili e sapienti mani dello chef Roberto Dellapasqua, accompagnati dai vini selezionati da Slow Food e da alcuni degli ultimi vini della Cantina Braschi, di Mercato Saraceno, fatti degustare da Davide Castagnoli (contitolare della Cantina Braschi). C’è stata così la possibilità di gustare nel modo migliore i prodotti del nostro mare, appena pescati. A tutti i partecipanti è stata regalata la “Guida agli Extravergini 2012” di Slow Food Editore.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco del Piacere sull'olio extravergine di oliva
CesenaToday è in caricamento