Gioco d'azzardo, commissionato uno studio sui frequentatori della sale da gioco

L’ASCOB, cui aderisce HippoGroup di Cesena con altre 100 sale distribuite in tutta Italia, per approfondire lo studio del gioco d’azzardo patologico ha commissionato uno studio all'università

L’ASCOB (la principale associazione nazionale concessionari di Stato per l’esercizio delle sale bingo), cui aderisce HippoGroup di Cesena con altre 100 sale distribuite in tutta Italia, per approfondire lo studio del gioco d’azzardo patologico ha commissionato alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze – Unità di ricerca di nuove Patologie Sociali - coordinata dal professor Massimo Morisi, una ricerca sul campo per studiare il profilo e l’identità dei frequentatori delle sale da gioco legale, al fine di “formulare una strategia correttiva, di contenimento, di mitigazione del danno e soprattutto preventiva”, “che possa promuovere misure orientate a tutelare i clienti mediante azioni di informazione e assistenza operosa e dunque tecnicamente informata”, spiega una nota di HippoGroup, che gestisce gaming hall a Bologna, Cesena, Modena e Firenze, e gli ippodromi di Bologna, Roma e Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento