Giocate last minute per centinaia di euro, scappa prima di pagare: preso e denunciato

Il suo vizietto era quello di entrare in tabaccherie e ricevitorie per fare giocate 'last minute' che, poi, regolarmente non pagava. Solo nella giornata di mercoledì ha colpito due volte

Il suo vizietto era quello di entrare in tabaccherie e ricevitorie per fare giocate 'last minute' che, poi, regolarmente non pagava. Solo nella giornata di mercoledì ha colpito due volte, con circa mille euro di giocate non saldate tra la protesta dei titolari dei negozi. E' scattata così la denuncia per insolvenza fraudolenta per un uomo, nigeriano di 46 anni, irregolare in Italia e recentemente colpito da un ordine di espulsione del questore. Intorno alle 10,30 di mercoledì ha fatto le giocate senza pagare in via Cesare Battisti, per poi allontanarsi dal locale dopo aver preso atto di non aver vinto e un battibecco col personale presente all'interno. Stessa cosa intorno alle 13 in un'altra ricevitoria di Pievesestina. Grazie alla descrizione fornita, la volante del Commissariato di Polizia di Cesena ha intercettato l'uomo, portato in commissariato per i provvedimenti del caso e denunciato per insolvenza fraudolenta. E' emerso che altre volte aveva agito allo stesso modo, in danno di diverse ricevitorie della zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento