menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turismo, Barocci a "Salotto Blu": "Servono regole e infrastrutture nuove”

"Siamo disposti ad investire - ha detto Barocci- ma le norme urbanistiche delle nostre città sono esageratamente limitative e, in alcuni casi, non coerenti"

"Servono regole ed infrastutture nuove" per la crescita del turismo. Così Giancarlo Barocci, presidente degli albergatori di Cesenatico e con responsabilità anche nelle associazioni regionali e nazionali del settore, conversando a Salotto Blu con Mario Russomanno. Barocci ha spiegato come le strutture alberghiere romagnole necessitano di urgenti ristrutturazioni per offrire ulteriori comodità alla clientela e competere così con le offerte turistiche dei Paesi emergenti.

“Siamo disposti ad investire - ha detto Barocci- ma le norme urbanistiche delle nostre città sono esageratamente limitative e, in alcuni casi, non coerenti. Come è possibile che ci siano disposizioni diverse a Cervia o a Rimini rispetto a Cesenatico, per fare un solo esempio? Tutti lavoriamo sulla idea di promuovere un sistema integrato della Romagna ma come sarà possibile realizzarlo senza regole comuni? E come potremo mantenere una offerta turistica elevata senza aereo porti funzionanti e con vie di comunicazione su ruota insufficienti?".

"Occorre che tutti facciamo la nostra parte e che soprattutto la politica metta mano a progetti infrastrutturali di respiro - ha concluso - Altrimenti rischiamo che il modello turistico romagnolo, apprezzato in tutto il mondo, diventi secondario e non possa più garantire benessere e occupazione". La trasmissione andrà in onda venerdì sera alle 23,15 su Video Regione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento