Gestione Aree verdi, il Comune a caccia di sponsor

"Già in passato -sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - sono state sperimentate iniziative analoghe, ma in modo discontinuo e poco organico"

Il Comune cerca sponsor disposti a occuparsi della valorizzazione e della manutenzione di alcune aree verdi cittadine. Per trovarli ha appena pubblicato un bando con cui definisce gli interventi richiesti, i vantaggi offerti a chi se ne farà carico,  il tipo di accordo che legherà Comune e sponsor per una durata di almeno 5 anni. Per alcuni spazi l’impegno previsto è quasi esclusivamente quello di garantire la manutenzione delle piante e degli impianti idrici ed elettrici presenti, anche se lo sponsor avrà la possibilità di avanzare proposte per migliorare la situazione esistente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per gli altri, invece, è richiesto un progetto di sistemazione vero e proprio, con l’inserimento di piante ed eventuali elementi di arredo. In entrambi i casi si chiede la presentazione di un  crono programma degli interventi. Particolare attenzione sarà riservata alle opere nelle aree verdi inserite all’interno di rotatorie, per evitare interferenze con la segnaletica e l’illuminazione stradale e assicurare sempre condizioni di visibilità e di sicurezza.

Le aree individuate sono 25: nella maggior parte dei casi si tratta di spazi verdi all’interno di rotonde (ad esempio, nella rotonda Pertini all’incrocio fra via del Tunnel e via Pacchioni, nella rotonda Rosati presso il Cimitero Nuovo, nella rotonda Mario Vicini, accanto alla piscina comunale, nella rotonda della Solidarietà, fra via Cervese e via Calcinaro a Villachiaviche), ma fra gli spazi proposti ci sono anche il giardinetto di via IX Febbraio a ridosso delle mura di San Domenico e l’area verde affacciata su via Cerchia S. Egidio a fianco delle torri.

“Già in passato –sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi – sono state sperimentate iniziative analoghe, ma in modo discontinuo e poco organico. Con il bando impostiamo un nuovo metodo, definendo una volta per tutte, in maniera chiara e puntuale i vari aspetti. In questo modo puntiamo a valorizzare adeguatamente alcune aree verdi collocate in vari punti della città, migliorando la loro fisionomia e quella complessiva della città, e al tempo stesso contiamo di risparmiare una cifra significativa: basti dire che, solo per il loro mantenimento, spendiamo annualmente una cifra che oscilla intorno ai 50mila euro. Naturalmente, in cambio degli interventi effettuati, gli sponsor potranno mettere la loro ‘firma’ su questi spazi con cartelli promozionali, che dovranno però rispondere alle caratteristiche fissate dal bando, a cominciare dal numero: si andrà da un minimo di uno per le aree più ridotte a un massimo di quattro per quelle più ampie”.

Chi fosse interessato può visionare il bando completo sul sito www.comune.cesena.fc.it. Le domande possono essere presentate entro il 14 dicembre. Le proposte saranno valutate dal Servizio Arredo Urbano e Verde pubblico del Comune. Nel caso arrivino più proposte per la stessa area, l’assegnazione verrà fatta in base al valore estetico e ambientale del progetto. Saranno elementi di preferenza anche la vicinanza della sede dell’attività dello sponsor e la maggiore durata del contratto, nel rispetto del limite massimo di 10 anni. Le aree non assegnate, invece, entreranno in un elenco per eventuale assegnazione futura tramite trattativa privata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento