"Generazione Z", come cambia il modo di comunicare: il laboratorio fotografico

Otto studenti del liceo scientifico di Savignano alle prese con il linguaggio della fotografia

Identità, rappresentazione e autorappresentazione. Sono questi i temi che 8 studenti del liceo scientifico “Marie Curie” di Savignano sul Rubicone stanno affrontando grazie al laboratorio fotografico “Generazione Z”, in corso da due anni scolastici nell’ambito del progetto europeo IDE – Reconstruction of Identities.

Il laboratorio è condotto da Susanna Venturi, fotografa e docente, e da Mario Beltrambini, fotografo e presidente dell’associazione “Cultura e Immagine” di Savignano sul Rubicone. Gli allievi fotografi sono Nicolò Monaldini, Nicole Purita, Irini Sinani, Federica Vozza, Giovanni Donati, Elisa Marconi, Leonardo Paganelli e Sophia Sapignoli.

Il progetto didattico prende le mosse dall’assunto che le forme e i modi del comunicare stanno cambiando a ritmi vertiginosi tramite l’innovazione tecnologica, e le nuove generazioni si esprimono attraverso i social media, utilizzando quindi principalmente il linguaggio delle immagini. Da qui l’idea di proporre agli studenti un laboratorio teorico e pratico per imparare a comunicare con la fotografia. Nell’ambito del laboratorio i ragazzi hanno potuto far parte dello staff del SI FEST 2019, quali parti integranti della grande macchina del festival. Hanno inoltre incontrato Marine Gastineau, uno dei fotografi ospiti in residenza a Savignano sul Rubicone e impegnata in una campagna fotografica del progetto Ide, che si è massa a disposizione per visionare i lavori fotografici degli studenti e fornire loro indicazioni di sviluppo.

Al termine del biennio di laboratorio, i progetti saranno in mostra al SI FEST 2020 (venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre 2020) all’interno delle iniziative di Ide – Reconstruction of Identities. Le fotografie entreranno a far parte dell’archivio fotografico di “Savignano Immagini” custodito nei locali di Palazzo Vendemini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Generazione Z si inserisce nel progetto IDE - Reconstruction of identities che il Comune di Savignano sul Rubicone ha avviato con lo scopo di ricostruire l’identità di una comunità e di un territorio attraverso la fotografia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento