Il gelato è un piacere, ma anche un pasto completo: i gusti preferiti dai cesenati

Ma quali sono i gusti più richiesti dai cesenati in questa torrida estate? Abbiamo rivolto la domanda a tre gelaterie del centro storico

Alcuni lo fanno risalire addirittura alla Bibbia quando Isacco, offrendo ad Abramo latte di capra misto a neve, avrebbe inventato il primo “mangia e bevi” della storia, ovvero il gelato. Poi, in linea cronologica, sono arrivati gli arabi che conoscevano benissimo il processo di refrigerazione e aggiungendo il sale alla neve preparavano i "nonni" dei sorbetti attuali per sollevarsi dal solleone. In ultimo è arrivata l'invenzione della gelatiera che ha permesso di far diventare popolare una bontà artigianale: il gelato è un piacere e un pasto completo ma soprattutto è alla portata di tutti.

Ma quali sono i gusti più richiesti dai cesenati in questa torrida estate? Abbiamo rivolto la domanda a tre gelaterie del centro storico.
"I gusti classici vincono a mani basse - racconta Licia Consoli di Bonticchio, gelateria in piazza del Popolo - Fiordilatte, stracciatella, amarena, cioccolato, nocciola, pistacchio. Non c'è gusto creativo che tenga. Ora sono molto graditi gusti con giochi di consistenze, quindi cremini o croccanti o biscottini (i gusti più lovvi). Quanto ai gusti estrosi noto che ad assaggiarli sono più o meno le stesse persone e sono una categoria di clienti-esploratori. I gelatieri li fanno perché è divertente e gratificante (almeno per quanto riguarda me), ma rimangono una piccola percentuale. Qui in romagna vanno molto anche i gusti a base formaggio e squaquerone".

Un altro maestro gelatiere a cui piace sperimentare molto è Roberto Leoni della gelateria Leoni (in via Fratelli Bandiera e in via Savio) che ultimamente è stato citato a livello nazionale proprio per la capacità di osare e stupire sempre. Ultimo nato in casa Leoni, infatti, è il gusto "Amare", gelato al gusto dell'acqua del mare. I più gettonati nelle due gelaterie di Leoni, però, restano il Pesto di Pistacchio al Sale di Cervia e il Cremino al Pistacchio, conferma che i clienti amano il classico un po' rivisitato e soprattutto fatto con materie di primissima qualità. "Io personalmente - spiega Roberto Leoni - mi sono divertito molto a creare gusti di frutta sempre più ricercati miscelando frutta, infusi centrifughe e alcolici. Cetriolo Limone&Menta ha conquistato davvero tutti con la sua freschezza, come il Lime, Zenzero candito e scaglie di cioccolato bitter o il Susina & Miele millefiori. A tutti questi frutti particolari spesso viene abbinato il nostro gelato allo Yogurt Greco completando così un gelato equilibrato nei suoi elementi".

"La tipologia di gusti che va per la maggiore tutto l’anno, estate compresa, è quella dei gelati più “golosi” - confermano anche da Puro & Bio in corso Garibaldi, davanti al teatro Bonci - Tra i classici possiamo citare il nostro Pistacchio e Greta (gianduiotto piemontese a base di nocciola e cacao). Da quest’anno la “famiglia Greta” si è allargata con l’introduzione di altri due gusti che stanno andando molto bene: Greta Oro (gianduiotto al caramello e mandorle salate) e Greta Bianca (gianduiotto bianco con pistacchi salati). Un altro gusto nuovo che ci ha dato grandi soddisfazioni quest’anno è Provenza (crema aromatizzata alla vaniglia di Tahiti con fiori di lavanda e salsa ai mirtilli). Con questo gelato, tra l’altro, abbiamo raggiunto il 2° posto al concorso Al Meni 2019 come gruppo di gelaterie Puro & Bio.

Rispetto al periodo invernale, ovviamente in estate i gusti a base di frutta fresca vengono scelti da molti più clienti. Inoltre, questa tipologia di gelati viene preferita da tutte quelle persone che seguono una dieta vegana.Discorso analogo può essere fatto per gli yogurt che in estate vanno sempre molto forte e che la gente può farcire con frutta fresca e/o con le nostre granelle e salse artigianali. Molto spesso infatti una coppa yogurt viene scelta come alternativa a un pranzo più tradizionale. Una cosa molto apprezzata è stata la varietà di gusti di yogurt offerti quest’estate, sia vegani che “normali”, come, ad esempio, il nostro yogurt al mango con crunchy al cacao bio". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla gelateria "Marilena" in via Fratelli Rosselli, tra i gusti più richiesti il cremino, il mango e il dolce-salato (un cremino al mou). "E' andato molto bene anche il pistacchio - spiega Marilena - ma il cremino li ha battuti tutti. Comunque quest'anno, secondo me, complice il gran caldo, la gente ha mangiato più gelati degli scorsi anni". Sicuramente il caldo eccessivo è un disagio serio e poco sopportabile da chi non è dotato di aria condizionata in appartamento, ma, al contrario, per le gelaterie è un ottimo presupposto per trascorrere l'estate in compagnia di molti clienti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento