menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gatteo, autunno di novità in Comune: meno carta negli uffici e più servizi al cittadino

Novità infine anche alla vicina biblioteca comunale Ceccarelli, che a metà settembre è tornata a informare i suoi lettori con una newsletter nuova di zecca, anch’essa progettata durante l’estate

Autunno di piccole grandi innovazioni a servizio del cittadino al Comune di Gatteo, che durante l’estate ha messo a punto alcune migliorie nella propria offerta alla cittadinanza. Già da qualche settimana, innanzitutto, gli utenti non sono più costretti a salire le scale o prendere l’ascensore per raggiungere l’Ufficio relazioni con il pubblico, ora agilmente dislocato a pianterreno in un più ampio sportello front office che riunisce in un solo luogo i servizi a cui i residenti hanno necessità di accedere più frequentemente: certificati, carte d’identità, anagrafe e  stato civile,  ma anche modulistica, affissioni, anagrafe canina, licenza di caccia o anche solo generiche informazioni.

Debutta invece per la prima volta, sempre a pianterreno, lo “Sportello sociale”, a disposizione dei cittadini  ogni martedì e giovedì, nonché il secondo e quarto venerdì del mese dalle 8.30 alle 12.30. Gestito da un’assistente sociale, lo sportello permette di conoscere e farsi indirizzare verso i tanti servizi che l’Unione Rubicone e Mare offre nelle diverse  aree di intervento: famiglie e minori, cittadinanza immigrata, anziani, cittadini diversamente abili (info 0541 935545).

Le modifiche al servizio verso i cittadini vanno di pari passo con un profondo rinnovamento delle procedure interne: durante l’estate, infatti, l'ente si è dotato di un nuovo sistema informativo per la gestione dei documenti informatici e la semplificazione dei flussi documentali. Dall'Anagrafe al Protocollo, dalla Ragioneria alla Segreteria, gli uffici comunali utilizzano ora nuovi software più aggiornati e integrati tra loro, che consentendo la completa digitalizzazione dei documenti favoriscono la semplificazione delle procedure e la riduzione dell'uso della carta nel rapporto tra Pubblica amministrazione e cittadini.

Novità infine anche alla vicina biblioteca comunale Ceccarelli, che a metà settembre è tornata a informare i suoi lettori con una newsletter nuova di zecca, anch’essa progettata durante l’estate. Grazie all’utilizzo di un software professionale open source, e quindi a costo zero per le casse comunali, l’aggiornamento settimanale su nuove acquisizioni, eventi in programma e curiosità dal mondo della lettura arriva ora nelle caselle email degli iscritti con una nuova veste grafica mobile friendly, ottimizzata per la fruizione in mobilità da smartphone e tablet. Anche la gestione delle liste dei destinatari, aggiornata e verificata, risponde agli standard definiti dal Garante della privacy. L’operazione ha inoltre portato una sorpresa: gli iscritti effettivi alla newsletter  della biblioteca sono circa mille, in un paese che conta circa 8.500 abitanti. Verosimilmente il dato dimostra non solo quanto i gatteesi siano affezionati alla loro biblioteca, ma anche quanto la biblioteca – soprattutto per quanto riguarda gli eventi per i ragazzi – desti interesse anche nei residenti delle località limitrofe. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento