Cronaca Gatteo / Via Antonio Gramsci

Gatteo, nuovo look per diverse strade della città

Gatteo Mare si tira a lucido per affrontare al meglio l’imminente stagione turistica: al via infatti in questi giorni i lavori di riqualificazione delle strade perpendicolari al mare che collegano via Matteotti e via Gramsci

Gatteo Mare si tira a lucido per affrontare al meglio l’imminente stagione turistica: al via infatti in questi giorni i lavori di riqualificazione delle strade perpendicolari al mare che collegano via Matteotti e via Gramsci, ossia via Bologna, via Milano, via Ferrara, via Firenze, via Trento, nonché l’ultimo stralcio di intervento sulla via Matteotti stessa. Mezzi al lavoro per eliminare ogni eventuale criticità e rendere anche questi tratti stradali privi di buche e asperità. “Anche per questa primavera, per il terzo anno consecutivo - spiega il sindaco Gianluca Vincenzi - abbiamo stanziato fondi per la riqualificazione stradale a Gatteo Mare, dando compimento a un progetto che, anno dopo anno, ha interessato l'intera area turistica. Dopo essere intervenuti su via Matteotti nel 2014 e su via Gramsci nel 2015 procediamo ora riqualificando anche le vie perpendicolari, per far sì che l’intero reticolato in prossimità del mare sia privo di asperità e ristagni d’acqua per i tanti pedoni e ciclisti ospiti ogni estate dei nostri alberghi”.

Gli oltre centomila euro stanziati permettono quindi il completo ripristino del manto stradale per un km complessivo di carreggiata. Per non creare disagi alla circolazione si è preferito organizzare i lavori in tre tranche: dapprima le vie Trento e Firenze, poi il lotto composto da via Forlì, via Milano e via Bologna (circa 150 metri l’una) e infine il breve tratto di via Ferrara (75 metri che da via Gramsci terminano direttamente nella centralissima piazza della Libertà) e il più consistente tratto finale di via Matteotti, dove verrà prolungato il percorso ciclopedonale dedicato all’utenza “debole” della strada. Come già fatto nelle vie limitrofe, infatti, un tracciato lievemente rialzato e segnalato in azzurro garantirà la completa percorribilità in sicurezza, a piedi o in bici, fino all’area del mercato ambulante e alla foce del Rubicone. Le piante causa di disagio per sporgenza delle radici e ingombro sulla carreggiata, infine, verranno rimosse e sostituite con alberature più idonee al contesto urbano.

“Portiamo avanti il progetto di una Gatteo Mare – continua Vincenzi -“a misura di turista”, dove spostarsi a piedi, in bici o tramite il trenino che quotidianamente circola in tutto l’abitato per l’intera stagione estiva. Un’oasi di relax e sicurezza che vuole differenziarsi da scenari vacanzieri di parcheggio selvaggio e sregolato: per questo a Gatteo Mare gli autobus entrano solo per le attività di discesa passeggeri e sostano poi nell’area parcheggio che abbiamo loro dedicato, mentre gli automobilisti non usano gli stalli come succursale del proprio garage ma sfruttano intelligentemente i collegamenti con gli spazi di sosta gratuita a monte della ferrovia”. Proprio per permettere lo svolgimento dei lavori, infine, viene temporaneamente istituito il divieto di transito e sosta nei tratti interessati dai lavori, senza però intaccare la completa percorribilità di tutte le altre direttrici stradali interne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatteo, nuovo look per diverse strade della città

CesenaToday è in caricamento