menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gambettola, parte storica del cimitero: si svela il progetto di restauro

L'amministrazione è pronta a presentare lo studio di fattibilità dei tecnici che si sono aggiudicati l'incarico

Ad un paio di mesi dal conferimento dell’incarico, è pronto per essere presentato alla comunità gambettolese lo studio di fattibilità per il restauro della parte storica del cimitero comunale.

 La proposta è il frutto del lavoro degli architetti RTP Studio BECAP di Città di Castello, che si sono aggiudicati l’incarico a seguito di gara pubblica; lo studio sarà presentato pubblicamente martedì 15 gennaio 2019 alle ore 20,45 presso la sala convegni del Centro culturale Fellini, in corso Mazzini. La parte storica del cimitero risale per metà  a fine ‘800, mentre l’altra metà è stata costruita nel 1963, compreso l’ingresso attuale, con il grande arco decorato in mattoni a vista. 

“Ci eravamo presi l’impegno nel corso di questo mandato amministrativo – spiega il sindaco Roberto Sanulli – di valutare come intervenire per avviare il restauro della parte storica del cimitero comunale, impegno che si è tradotto nella redazione dello studio di fattibilità che verrà presentato alla cittadinanza e che dovrà superare l’esame della Soprintendenza di Ravenna. L’intervento di restauro riguarderà soprattutto il solaio di calpestio del porticato che, in diversi punti, presenta zone deformate o interessate da cedimenti. Si interverrà, inoltre, sulle pareti intonacate interne ed esterne del porticato, oltre che sugli intonaci esterni del basamento sottostante il porticato. Così come sarà necessario restaurare le basi e i capitelli dei pilastri, palesemente deteriorate per l’azione degli agenti atmosferici”. 

“La serata che abbiamo organizzato – conclude Sanulli – servirà ad illustrare le linee guida che i tecnici hanno seguito nel formulare la proposta di restauro e, allo stesso tempo, per ascoltare i commenti e le considerazioni dei presenti. Sono certo che sarà un confronto utile e costruttivo che ci permetterà di formulare una proposta condivisa di intervento su un bene pubblico che sta a cuore a tutta la nostra comunità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento