Cronaca Gambettola / Via Soprarigossa

Gambettola, al via i lavori per l’adeguamento degli scarichi fognari in via Soprarigossa

"L’intervento – dichiara il sindaco Roberto Sanulli – andrà a bonificare lo scolo consorziale Grillo talpa depurandolo dei reflui nel tratto esterno al centro abitato e avrà un indubbio beneficio ambientale"

Nei prossimi giorni, in via Soprarigossa, prenderanno il via i lavori per risolvere le interferenze tra il sistema fognario (acque nere) e gli scoli consorziali, mediante la posa di una nuova condotta fognaria nel tratto compreso fra via Kennedy e via Malbona. "L’intervento – dichiara il sindaco Roberto Sanulli – andrà a bonificare lo scolo consorziale Grillo talpa depurandolo dei reflui nel tratto esterno al centro abitato e avrà un indubbio beneficio ambientale considerando anche il fatto che, contestualmente a questi lavori, Hera provvederà alla sostituzione della rete acquedottistica obsoleta, realizzata in cemento amianto, con una nuova condotta per un’estensione di 1,2 chilometri".

"I lavori – prosegue il sindaco – che verranno coordinati da Hera ed eseguiti dalla ditta Coromano srl comportano un investimento di oltre 410 mila euro, rientrante nel piano pluriennale finanziato da Atersir, e si prevede di ultimarli entro la prossima estate. Successivamente, i residenti saranno chiamati ad adeguare gli scarichi per allacciarsi alle nuove fogne nere. L’intervento programmato ci permetterà di sistemare definitivamente quel tratto di via Soprarigossa. Infatti, dopo il necessario assestamento degli scavi, nella primavera/estate 2017 la strada verrà nuovamente asfaltata".

"Come amministrazione comunale stiamo predisponendo il progetto per realizzare, contestualmente alla nuova asfaltatura e con risorse da reperire nel nostro bilancio, la pista ciclopedonale che collegherà via Kennedy con il parco Fellini - prosegue il primo cittadino -. Il nostro obiettivo è quello di garantire un percorso sicuro ai tanti bambini e ai loro familiari che quotidianamente frequentano il parco pubblico. Coglieremo inoltre  l’occasione per mettere in sicurezza, attraverso l’installazione di un semaforo a chiamata, l’attraversamento pedonale in corrispondenza della nuova pista ciclopedonale. Prosegue il nostro impegno a rendere più sicura e vivibile la nostra città, obiettivo possibile nella misura in cui potremo contare anche su un maggior senso civico e la collaborazione di tutti i nostri concittadini".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gambettola, al via i lavori per l’adeguamento degli scarichi fognari in via Soprarigossa

CesenaToday è in caricamento