menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gambettola, il bilancio 2017: nessun aumento di tasse e tariffe comunali

La giunta comunale di Gambettola è al lavoro per approvare il bilancio di previsione 2017 entro l'anno in corso, consentendo così la piena operatività alla macchina comunale fin dal 1 gennaio

La giunta comunale di Gambettola è al lavoro per approvare il bilancio di previsione 2017 entro l’anno in corso, consentendo così la piena operatività alla macchina comunale fin dal 1 gennaio 2017. I contenuti del bilancio di previsione verranno presentati e discussi con i cittadini  nell’assemblea pubblica che si terrà martedì nella sala convegni del centro culturale Fellini.

“Il bilancio preventivo 2017 è improntato all’equità e alla sobrietà e non prevede alcun aumento di imposte e tariffe dei servizi comunali – dichiarano il Sindaco Roberto Sanulli e il Vice-Sindaco con delega al Bilancio Eugenio Battistini  –  Naturalmente si raccorderà con la legge di Bilancio statale, confidando sulla possibilità di poter contare sull’utilizzo di parte degli avanzi pregressi per poter dar corso ad un piano degli investimenti in opere pubbliche, per un importo di oltre 1 milione e 300 mila euro”. 

“Abbiamo avviato il percorso per approvare il bilancio prima del prossimo Natale – continuano Sindaco e Vice sindaco – ciò permetterà agli uffici comunali di essere pienamente operativi e di dar corso agli investimenti fin dal prossimo gennaio. Nonostante la fase di incertezza economica che ancora condiziona il nostro paese, abbiamo un bilancio di previsione che presta la necessaria attenzione alle persone e alle famiglie in difficoltà; incentiva le tante associazioni culturali, sportive e del volontariato che svolgono un’attività fondamentale per la collettività; incrementa e migliora i servizi scolastici; sostiene i giovani  e le donne che fanno impresa; destina risorse  per migliorare e rendere più vivibile il paese”. 

“L’Assemblea pubblica convocata per martedì 22 novembre – concludono gli amministratori – sarà l’occasione per illustrare le iniziative che l’Amministrazione comunale attiverà nel 2017 e per raccogliere suggerimenti e proposte da inserire nel bilancio che in dicembre verrà portato in Consiglio comunale per la definitiva approvazione”.

Blocco tassazione e mantenimento fondi per lo sviluppo economico . Non aumenteranno le imposte ne le tariffe dei servizi e verranno mantenute le scontistiche per le famiglie che utilizzano i servizi scolastici, così come verrà mantenuto lo sconto Tasi per le abitazioni date in comodato d’uso tra padri-figli. Inoltre, manterremo i contributi, attivati nel 2015, a sostegno dei giovani e delle donne imprenditrici, così come verrà mantenuto il contributo ai consorzi fidi per facilitare l’accesso al credito.
Servizi e Coesione Sociale. Si conferma l’impegno sull’inclusione sociale, scuola e cultura. Mantenimento, quindi, degli stanziamenti alle attività svolte dall’associazionismo e dal volontariato gambettolese, per favorire la coesione sociale che è fondamentale per la nostra comunità.

Investimenti. E’ stato predisposto un piano di investimenti in opere pubbliche ambizioso, per oltre 1 milione di euro, che potremo realizzare compiutamente in relazione agli spazi di utilizzo dell’avanzo di bilancio. I progetti più rilevanti sono: la pista ciclabile in Via Soprarigossa, la messa in sicurezza della scuola materna Collodi, il 2° stralcio della riqualificazione del centro cittadino, la riqualificazione di Via Nenni, la realizzazione del nuovo skate-park, il restauro del monumento ai caduti e la manutenzione delle strade. A questi interventi, contiamo possa aggiungersi l’importante intervento programmato da tempo, tramite accordo con un privato, che prevede la realizzazione di una nuova rotatoria nell’intersezione fra via Buozzi e Via Zoffoli.         

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento