Gambettola, cambia la viabilità: si sperimenta la nuova rotonda in Piazza Martiri d’Ungheria

E’ stato eliminato un incrocio pericoloso, oggi il traffico è più scorrevole ed è migliorata anche la sicurezza per pedoni e ciclisti che possono usufruire di percorsi dedicati e protetti

Con la sperimentazione della nuova rotatoria nel piazzale della stazione ferroviaria fa un altro passo in avanti il progetto di miglioramento della viabilità cittadina.  E’ in fase di ultimazione la rotatoria realizzata da Arca SpA nell’intersezione fra via Buozzi e via Zoffoli e già si vedono i benefici. E’ stato eliminato un incrocio pericoloso, oggi il traffico è più scorrevole ed è migliorata anche la sicurezza per pedoni e ciclisti che possono usufruire di percorsi dedicati e protetti.

Contemporaneamente la Giunta qualche mese fa ha deciso di avviare la sperimentazione per mettere in sicurezza Piazza Martiri d’Ungheria, dove convergono via Buozzi, Viale Carducci e via Lunedei realizzando una rotatoria provvisoria, in grado di gestire il traffico pesante (superiore a ql. 35) sulla direttrice via Buozzi, piazzale stazione, via Lunedei via Verdi, alleggerendo così il traffico su via Matteotti. “In queste ore – dichiara il sindaco Roberto Sanulli – si stanno ultimando i lavori di segnaletica per la messa in funzione la nuova rotatoria provvisoria realizzata a tempo di record dalla ditta Mattei di Verucchio. L’obiettivo è quello di sperimentare una diversa viabilità in corrispondenza di Piazza Martiri d’Ungheria, di fronte alla stazione ferroviaria, per mettere in sicurezza l’incrocio. Se la sperimentazione darà esito positivo, come è auspicabile, renderemo definitivo l’intervento. Contestualmente stiamo monitorando l’iter, che dovrebbe completarsi nei prossimi mesi, per dare corso ai lavori per la realizzazione della rotatoria prevista all’intersezione fra via Lunedei e via Verdi”.

“La sperimentazione della rotatoria in piazza Martiri d’Ungheria – conclude il Sindaco – avviene in contemporanea e si coordina con i lavori di sistemazione degli accessi alla stazione ferroviaria da parte di Rete Ferroviaria Italiana e rappresenta il primo tassello del progetto di riqualificazione di Viale Carducci, al quale stanno lavorando i tecnici comunali, che presenteremo alla cittadinanza nei primi mesi del 2018”.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento