rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Sarsina

Per la galleria sull'E45 18 mesi di lavori. "Tanti incidenti? Passano 20mila veicoli al giorno". Zero risorse per le barriere anti-rumore

Nell'ambito del piano di attuazione del lavori lungo la E45, presentato alla Fiera di Cesena, l'intervento più importante e impattante è senza dubbio quello alla galleria 'Lago di Quarto', un investimento da 45 milioni di euro

Nell'ambito del piano di attuazione del lavori lungo la E45, presentato alla Fiera di Cesena, l'intervento più importante e impattante è senza dubbio quello alla galleria 'Lago di Quarto', un investimento da 45 milioni di euro. I tempi previsti per i circa 2,5 chilometri di tragitto parlano di 18 mesi con due fasi di cantierizzazione. Durante la prima fase che partirà a dicembre e durerà circa dieci mesi, sarà chiusa la carreggiata in direzione Ravenna tra gli svincoli di Quarto e Sarsina Nord, con traffico deviato sulla strada statale 'Umbro-casentinese'. Durante la seconda fase con una durata di circa 8 mesi, sarà chiusa la canna in direzione Roma con istituzione del doppio senso di circolazione in carreggiata opposta.

E45, il punto sui lavori

"E' una delle gallerie più lunghe - è stato sottolineato - il cantiere durerà 18 mesi, e la Ss 71 sarà l'alternativa". Spettatori interessanti i sindaci di Bagno di Romagna e Sarsina. Marco Baccini ha sottolineato: "Ci rapportiamo quasi quotidianamente con Anas, per noi la E45 è fondamentale dal punto di vista economico (turismo) e dal punto di vista sociale (studenti che vanno a Cesena). L'aspetto positivo è che non si vedono più cantieri 'deserti' ma solo attivi. Ovviamente l'intervento alla galleria 'Lago di Quarto' porterà dei disagi, ma se avremo più sicurezza e saranno rispettiati i tempi sarà una bella notizia". Enrico Cangini ha invece rimarcato che "l'intervento è stato preceduto da un serrato dibattito che ha portato le soluzioni migliori per attuare questo intervento che inevitabilmente provoca disagi al mio territorio. Devo ammettere che l'asfaltatura è migliorata, si nota un consistente investimento, e le gallerie Crocetta e Tavolicci sono state ammodernate".

Se si fa una stima dell'intera E45, che si estende anche in territorio umbro fino ad Orte (provincia di Roma), sono stati messi in campo circa 1,1 miliardi di euro per la riqualificazione, ma per le barriere fonoassorbenti "non sono state sbloccate le risorse, per questo siamo al lavoro col Ministero dell'Ambiente, in questo momento non abbiamo la copertura finanziaria per il piano anti-rumore". I tratti critici dal punto di vista acustico toccano il Cesenate, in particolare Tipano, Borello, Diegaro, ecc. La chiusura è sugli incidenti: "La E45 non è una strada ad alta incidentalità, questo ci dicono i dati se rapportati al traffico che è consistente, circa 20mila veicoli al giorno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la galleria sull'E45 18 mesi di lavori. "Tanti incidenti? Passano 20mila veicoli al giorno". Zero risorse per le barriere anti-rumore

CesenaToday è in caricamento