"La passione ed il sorriso di Gabriele rimarranno sempre impressi nei nostri cuori"

L'Aeronautica Militare rende così omaggio a Gabriele Orlandi, il cesenate di 36 anni morto domenica scorsa durante un'esibizione aerea all'Airshow di Terracina

Una pagina listata a lutto. E nella stessa migliaia di messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia. L'Aeronautica Militare rende così omaggio a Gabriele Orlandi, il cesenate di 36 anni morto domenica scorsa durante un'esibizione aerea all'Airshow di Terracina. L'Arma ha ringraziato su Facebook gli internauti per la testimonianza d'affetto, postando un'immagine che ritrae il top gun cesenate sorridente al termine del volo di sabato scorso: "La passione ed il sorriso di Gabriele rimarranno sempre impressi nei nostri cuori", si legge nel post.

IL DRAMMA: INDAGINI DELL'AERONAUTICA - L'ESIBIZIONE A PUNTA MARINA: IL VIDEO

Numerosi gli utenti sotto shock e testimoni da vicino della tragedia che si è consumata in un weekend di festa, che prevedeva oltre all'esibizione dell'Eurofighter del Reparto Sperimentale di Volo condotto dal capitano Orlandi, anche quella della Pattuglia Acrobatica Nazionale Frecce Tricolori. "Quello che abbiamo visto dalla spiaggia non si può dimenticare - commenta ad esempio Concetta -. É un buco nello stomaco". Le fa eco Lia: "Eravamo lì ed abbiamo visto quel momento ed è stato scioccante, c'è voluto pochissimo per realizzare, poi lo sgomento e la paura, e per quanto mi riguarda quel nodo allo stomaco ancora è qui. Stava facendo ciò per cui aveva studiato una vita e di cui andava fiero sicuramente, quindi non ha fatto tutto invano".

IL DRAMMA: Il video dello schianto - L'ULTIMO VOLO

"Un Pilota non muore mai, trova solo un altro modo di volare - scrive Luca -. Cieli Blu, Capitano". Mario ricorda Orlandi con una citazione di Leonardo Da Vinci: "Quando conoscerete il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo perché là siete stati e là desidererete tornare". Toccante la testimonianza di Michael, che ha conosciuto il pilota cesenate in occasione dell'Airshow di Bellaria: "Ero l'accompagnatore di un amico affetto da una malattia invalidante e costretto sulla sedia a rotelle che era ospite della Pan alla base di Cervia. In quella occasione ho incontrato per la prima volta il capitano che immediatamente è diventato l'amico Gabriele. Un grande pilota un vero top gun, ma Gabriele lo ricorderò sempre per la sua grande umanità e sensibilità, un ragazzo che aveva una passione innata per il volo e una preparazione incredibile. La sua sensibilità e la sua disponibilità hanno lasciato un segno indelebile dentro di me. Il capitano Gabriele Orlandi era molto di più che un pilota primo della classe,era un ragazzo anzi un Uomo come se ne incontrano pochi nella vita. Ciao Gabriele".

Anche Terracina è scossa e piange il pilota di Cesena. Sono numerosi le testimonianze d'affetto sulla pagina Facebook "Sei di Terracina se...", con pubblicazioni di foto e preghiere. Per la giornata di sabato è stato proclamato il lutto cittadino. "Sono momenti difficili - scrive il sindaco Nicola Procaccini -. Siamo tutti molto provati, io per primo. Eppure dovremo imparare a convivere con il ricordo di ciò che è accaduto. Come prima cosa, abbiamo il dovere di commemorare il capitano Orlandi. Lo faremo con una manifestazione di raccoglimento. Gabriele sarà uno di noi, per sempre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento