Ennesima spaccata ai danni di una farmacia: arrestata una banda di ragazzini

Sarebbe stato il settimo furto senza colpevole di questo tipo in poche settimane se non fosse stata per la grande mobilitazione delle forze dell’ordine con servizi mirati in borghese

Potrebbe essere la banda di ladri che ha messo a ferro e a fuoco le farmacie del Cesenate e del Rubicone negli ultimi due mesi. Gli accertamenti scientifici rispetto agli ultimi colpi sono ancora tutti da sviluppare, quindi per ora formalmente a carico delle quattro persone finite in manette nella notte tra venerdì e sabato, c’è solo il furto in flagranza, l’ennesimo mediante la spaccata della vetrina, ai danni della farmacia Mercuriali a Savignano sul Rubicone, sulla via Emilia. Per questo episodio è scattato l’arresto.

Sarebbe stato il settimo furto senza colpevole di questo tipo in poche settimane se non fosse stata per la grande mobilitazione delle forze dell’ordine che con servizi mirati in borghese hanno tenuto sotto stretto controllo gli esercizi commerciali di notte, le farmacie in particolare. D’altra parte proprio l’Ordine dei Farmacisti in una lettera alle istituzioni aveva chiesto il massimo dello sforzo possibile per bloccare questa scia che stava gettando nel panico i farmacisti locali

Il tutto è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì a Savignano. La Polizia nota su una panchina  4 giovani sospetti. Dal momento che non stavano facendo niente di particolare, non viene effettuato alcun controllo, ma inizia un attività a distanza, che prende maggiore consistenza quando i poliziotti del Commissariato di Cesena, diretti da Giorgio Di Munno, vedono spuntare un oggetto metallico simile ad un tubo innocente. Intorno alle 4 di notte scatta il raid contro la porta a vetri della farmacia Mercuriali. I quattro sono fulminei: spaccano il vetro, entrano all’interno e puntano al fondo cassa, ma il colpo fallisce perché i cassetti sono blindati. Prima di scappare, con l’allarme che ulula, fanno in tempo a rubare dai banchi qualche pomata medica. 

Ma la vera sorpresa per loro è pochi minuti dopo. La pattuglia allerta tutte le auto disponibili e nei giro di pochi istanti l’area è circondata da sei pattuglie della Polizia, arrivate in zona tra tutte quelle disponibili. Per i ladri scatta l’arresto in flagranza e vengono portati in carcere. Si tratta di quattro giovani, cesenati, due maggiorenni e due minorenni, tra i 20 e i 17 anni d’età. Gli inquirenti hanno già acquisito dalla farmacia Mercuriali le immagini della videosorveglianza, ora sono in corso gli accertamenti su tutte le altre spaccate precedenti, per individuare se questa banda di giovanissimi abbia saccheggiato anche le altre farmacie.

Una di queste, la 'Pascoli' tra San Mauro Pascoli e Savignano aveva subito un furto fotocopia alcuni giorni fa. La farmacista Antonella Puleo aveva espresso parole di scoramento, dal momento che era la seconda spaccata che subiva in un mese. La Polizia è al lavoro per verificare se si tratti della stessa banda che ha colpito anche il suo negozio, dal momento che anche in quell'occasione si trattava di quattro persone, almeno secondo quanto emergeva dalla visione delle telecamere di videosorveglianza. Solo gli approfondimenti sulle immagini e su altri elementi investigativi permetteranno di appurarlo. La farmacista in ogni caso ci tiene a far pervenire il suo ringraziamento: "Ringraziamo tutte le forze dell'ordine, esprimendo gratitudine e complimenti per l'ottimo lavoro svolto, che ci permette finalmente di lavorare più serenamente".

polizia farmacia mercuriali 2-2

Il primo dirigente Giorgio di Munno (a sinistra) assieme al sostituto commissario Paolo Di Masi:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

di-munno-di-masi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento