Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca San Mauro Pascoli

Ladri in casa: stavano per portare via valori per 100mila euro

Il giudice (pubblico ministero Lucia Spirito) ha convalidato l'arresto: il ladro è stato rimesso in libertà in attesa di nuova udienza, avendo chiesto i termini a difesa

“Topi” d'appartamento nella rete dei Carabinieri di San Mauro e Savignano. Gli uomini dell'Arma hanno assicurato alla giustizia due 51enni, entrambi già noti alle forze dell'ordine. L'autore materiale del furto è stato sorpreso in azione nell'abitazione di un 74enne di San Mauro mentre stava rubando denaro, svariati assegni ed effetti personali. L’immediata “cinturazione” della zona ha permesso di identificare anche il “palo”, indagato in stato di libertà per concorso in furto in abitazione.

Nello specifico erano stati già rubati una bustina in cellophane contenente diverse monete, un assegno dell’importo di 56mila euro, una tessera emessa dall'Ausl di Cesena, un assegno dell’importo di 28mila euro, un foglietto plastificato di natura sanitaria, un assegno dell’importo di 14mila euro, due assegni in bianco, un libretto di deposito a risparmio al portatore, un bancomat ed un’agenda, il tutto subito recuperato e restituito all’avente diritto.

Il giudice (pubblico ministero Lucia Spirito) ha convalidato l'arresto: il ladro è stato rimesso in libertà in attesa di nuova udienza, avendo chiesto i termini a difesa. Nei suoi confronti è stato disposto l'obbligo di firma giornaliero da lunedì a sabato alla stazione dei Carabinieri di Savignano sul Rubicone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa: stavano per portare via valori per 100mila euro

CesenaToday è in caricamento