La banda del rame colpisce ancora: presi due volte in due mesi con le mani nel sacco

Il rame è la loro specialità. Due rumeni sono finiti in manette dopo essere stati sorpresi dagli uomini del Commissariato di polizia a rubare rifiuti metallici destinati al riciclo all'interno dell'isola ecologica di Hera

Il rame è la loro specialità. Due rumeni sono finiti in manette dopo essere stati sorpresi dagli uomini del Commissariato di polizia a rubare rifiuti metallici destinati al riciclo all'interno dell'isola ecologica di Hera nella zona di via Romea. Il controllo dei poliziotti è scattato sabato sera intorno alle 19, quando è pervenuta la segnalazione di un furgone sospetto che si aggirava nei paraggi.

La polizia, giunta sul posto, ha riconosciuto il furgone e, fatta irruzione nell'isola ecologica in quel momenti chiusa, anche i due rumeni tra i 30 e i 40 anni che rovistavano nel deposito. Un terzo componente della banda è riuscito purtroppo a fuggire. I due avevano già asportato, con dei borsoni, materiale ferroso per 35 chili, dopo aver forzato un ingresso dell'isola ecologica. Dopo la convalida dell'arresto è stato disposto l'obbligo di firma in attesa del processo per direttissima.

La polizia ha riconosciuto i due soggetti in quanto si tratta degli stessi stranieri che alla fine di aprile furono sorpresi durante un controllo stradale tra Cesena e Gambettola con circa 700 chili di rame, sotto forma di grosse bobine di cavi. In quell'occasione furono denunciati a piede libero con un terzo complice. Tuttora il grosso carico di rame resta giacente presso il Commissariato di Polizia perché nessuno l'ha reclamato o ne ha denunciato il furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il furto nelle isole ecologiche sembra ormai “andare di moda”. Nella vicina Forlì le isole ecologiche sono state visitate già un paio di volte dai ladri, che rubano rifiuti metallici che possono essere facilmente ricettati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento