menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il boato dell'esplosione scuote l'edificio: assaltato un bancomat nella notte

Un'esplosione nel cuore della notte che ha fatto scattare in piedi la donna residente sopra la banca presa di mira dai ladri, spaventata dal boato proveniente dal piano terra

Un'esplosione nel cuore della notte che ha fatto scattare in piedi la donna residente sopra la banca presa di mira dai ladri, spaventata dal boato proveniente dal piano terra. Nella notte tra mercoledì e giovedì, poco dopo le 3, lo sportello bancomat della Banca sviluppo (ex Bcc) di Villalta, su via Cesenatico, è stato fatto esplodere. La tecnica utilizzata è quella della "marmotta", ovvero un parallelepipedo in ferro riempito di polvere pirica, delle esatte dimensioni delle aperture, che viene inserito con l'aiuto di un palanco all'interno del bancomat per poi andare "sotto", frase in codice per indicare l'innesco e quindi la deflagrazione.

La fuga

I tre ladri, tuttavia, sono stati disturbati dall'arrivo dei Carabinieri e dalla donna che abita sopra la banca, affacciatasi dal terrazzo spaventata dall'esplosione fortissima. I malviventi sono dunque scappati senza refurtiva in direzione Cesena a bordo di un'auto di grossa cilindrata. La struttura ha subìto danni ingenti: i militari di Cesenatico hanno rinvenuto sepolti sotto alle macerie decine di migliaia di euro.

Le indagini

Le indagini sono in mano al Nucleo operativo della compagnia di Cesenatico, coadiuvato dal Nucleo investigativo della provincia di Forlì-Cesena. Le telecamere esterne della filiale sono state oscurate dai tre uomini prima di compiere il misfatto, tuttavia i militari possono contare sulla testimonianza della donna e stanno cercando di capire se siano presenti altre telecamere che potrebbero aver ripreso i tre durante la fuga. La filiale è stata provvisoriamente chiusa al pubblico.

Un giovedì nero per Cesenatico

E' sicuramente un giovedì da dimenticare in fretta questo 7 settembre a Cesenatico. Oltre all'assalto al Bancomat di Villalta c'è anche da segnalare un gravissimo incidente stradale sull'Adriatica che, all'altezza dell'Arca, ha visto coinvolte due auto e un autobus. Purtroppo una persona è deceduta e due sono rimaste ferita, una in modo molto grave (QUI L'ARTICOLO)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento