menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine del furto

Un'immagine del furto

Furto a Borgo Etico: ladro agile come un gatto, impiega solo 39 secondi

Secondo furto, nel giro di pochi mesi al Borgo Etico di via Cavalcavia. Il primo furto risaliva alla fine di maggio, mentre nella notte tra lunedì e martedì un ladro solitario è tornato a colpire, per impossessarsi dei soldi presenti in cassa

Secondo furto, nel giro di pochi mesi al Borgo Etico di via Cavalcavia. Il primo furto risaliva alla fine di maggio, mentre nella notte tra lunedì e martedì un ladro solitario è tornato a colpire, per impossessarsi dei soldi presenti in cassa. Il ladro è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza interne: da queste immagini ripartono le indagini per scovare il responsabile.

Agile come un gatto, il ladruncolo si è calato da una finestrella a vasistas posta in alto sopra un armadio. Uno spazio angusto, ma sufficiente per passare per una persona di corporatura magra. E' successo esattamente alle 2.47. In appena 39 secondi il ladro entra, si avvicina alla cassa, la svuota e scappa via da dove era entrato, per poi allontanarsi in strada. Una scena che indica tutta la difficoltà nell'agire contro questi soggetti: in una manciata di secondi, infatti, tornano ombre nella notte.

Il ladro ha agito a volto coperto, quindi consapevole (probabilmente grazie ad alcuni sopralluoghi) della presenza dell'impianto di sorveglianza. Inoltre sapeva muoversi bene e con certezza all'interno del locale, a conferma che lo aveva già “visitato”. “Ossuto, giovane, spalle larghe, atletico come un gatto, scarpe con suola bianca e fascia al polso destro. Cesena oramai straripa di balordi, non se ne può più”, commenta amaro Paolo Marani su Facebook, che opera a Borgo Etico. Il furto frutta al malvivente pochi spiccioli, nella cassa c'era solo un fondo fatto di monete.

> IL VIDEO DEL FURTO DALLE TELECAMERE DI VIDEOSORVEGLIANZA


LA VISITA - Nel corso della mattinata di giovedì il Borgo Etico, in segno di vicinanza delle istituzioni, è stato anche visitato dal dirigente del Commissariato di Polizia Michele Pascarella, una delle massime autorità in città in fatto di sicurezza pubblica. Dopo aver effettuato un sopralluogo, Pascarella ha illustrato l'impegno per il contrasto dei furti e ha promesso maggiori servizi di sorveglianza e prevenzione nell'area di via Cavalcavia.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento