menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresi a rubare in azienda dal titolare, che li blocca coi dipendenti: arrestati

Hanno sorpreso i ladri all'opera e li hanno tenuti sotto scacco fino all'arrivo dei carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, che hanno proceduto all'arresto. Sono tre gli arrestati

Hanno sorpreso i ladri all'opera e li hanno tenuti sotto scacco fino all'arrivo dei carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, che hanno proceduto all'arresto. Sono tre gli arrestati, tutti italiani originari della Campania, tra i 30 e i 40 anni, catturati nella tarda mattinata di martedì, con l'accusa di furto in un'azienda di Pievesestina.

I tre sono stati sorpresi mentre stavano rubando una ventina di bancali in legno, che stavano per essere caricati su un furgone. Tuttavia sono stati sorpresi dal proprietario che assieme ad alcuni dipendenti li hanno bloccati mentre era in corso l'asportazione. I soggetti non hanno opposto alcuna resistenza, viceversa – sia coi derubati che con i carabinieri – hanno messo in scena la “solita commedia”, basata sulle “bocche da sfamare a casa” etc.


Visto che sono stati colti in flagranza, per i tre sono scattate le manette. Nella mattinata di mercoledì sono quindi comparsi davanti al tribunale di Forlì per il processo per direttissima, che è stato aggiornato ad un'altra data. Nel frattempo per i tre, che hanno alcune segnalazioni di polizia per reati analoghi, è scattata la misura cautelare dell'obbligo di firma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento