Auto parcheggiata in modo sospetto sull'E45: i Carabinieri stanano banda di ladri

Tutto ha avuto inizio quando un cittadino ha segnalato al 112 la presenza di un'auto sospetta parcheggiata in modo anomalo lungo l'E45

E' partita da una segnalazione l'attività dell'Arma dei Carabinieri che ha consentito in breve tempo di individuare due "topi" d'abitazione. L'episodio si è consumato lunedì sera nella zona di Bivio Montegelli. Tutto ha avuto inizio quando un cittadino ha segnalato al 112 la presenza di un'auto sospetta parcheggiata in modo anomalo lungo l'E45. Le immediate ricerche dei Carabinieri della stazione di Sarsina, impegnati in un servizio finalizzato a contrastare i furti in abitazione, ha permesso di individuare due soggetti che si stavano dileguando col favore delle tenebre per i campi. Nel fuggire sono state perse una collana in oro ed un'altra con perle. Erano state appena rubate da una casa, dove i malviventi erano entrati forzando una porta finestra.

Gli uomini dell'Arma si sono messi quindi sulle tracce della vettura sospetta, una Bmw, individuale poco dopo. A bordo vi era una 35enne romena, considerata il "palo" della banda. Nella vettura sono stati rinvenuti attrezzi da scasso, contanti ed anche il telefonino ed i documenti di un uomo. Si tratta di un ex convivente di nazionalità albanese, anche lui 35enne, rintracciato poco dopo. Si tratta di uno degli individui che si erano dileguati all'arrivo delle forze dell'ordine. L'operazione dei Carabinieri si è conclusa con la denuncia a piede libero della coppia, il recupero totale della refurtiva e il sequestro degli oggetti atti allo scasso. Sono in corso gli accertamenti per individuare la terza persona che ha partecipato al furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento