Dopo l'ennesimo furto il Gruppo Bici si rimbocca le mani e rilancia

"A Gruppo Bici possono rubare tutto, ma non la voglia di lottare - afferma l'amministratore delegato Chiarini -. Continueremo così a produrre opere d’arte e a divulgare la nostra filosofia.

Dopo l'ennesimo furto subìto, Gruppo Bici si rimbocca le maniche e rilancia. "D’altronde noi romagnoli abbiamo nelle nostre corde la capacità di non abbatterci e di lottare sempre per raggiungere gli obiettivi prefissati - afferma l'amministratore delegato, Andrea Chiarini -. Caratteristiche ereditate dai nostri nonni che hanno fatto lo sforzo maggiore per il benessere delle generazioni successive. Ne abbiamo avuto l’ennesima riprova anche con la recente storia del Cesena Calcio: società in difficoltà che, grazie al lavoro e alla passione di un nutrito gruppo di imprenditori del territorio, ha saputo rinascere e conquistare ambiti traguardi. Noi faremo lo stesso, ispirati dalla nostra storia passata e recente. Nello specifico partirà a breve un progetto trasversale sul ciclismo e sulla "cultura della bicicletta" nel senso ampio del termine".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo progetto prevede la ristrutturazione ed il rilancio dei negozi in precedenza conosciuti come l'Albero delle Ruote in moderni punti vendita denominati proprio “Culture Vélo”, un'insegna che dal 2000, in Francia, rappresenta il massimo per ciò che concerne la distribuzione specializzata ciclo - aggiunge Chiarini -. Ogni cosa sarà studiata a misura degli amanti delle due ruote e questo permetterà alla Romagna, e a Cesena in particolare, di aprire una nuova frontiera per gli appassionati della bicicletta in tutte le sue varianti e dar linfa alla categoria del turismo a pedale facendogli trovare strutture ricche di accessori e variegati. Noi romagnoli non ci facciamo mettere in ginocchio dai malviventi che cercano di distruggere il nostro capitale ideologico e la nostra profonda passione per il lavoro. A Gruppo Bici possono rubare tutto, ma non la voglia di lottare. Continueremo così a produrre opere d’arte e a divulgare la nostra filosofia. Culture Vélo sarà la nostra nuova sfida”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento