menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Kit del ladro" e una buffa maschera: arrestati dopo aver fallito un furto

Ad assicurarli alla giustizia sono stati i Carabinieri della Compagnia di Cesena, al comando del capitano Fabio Di Benedetto

Nell'auto avevano il "kit del ladro", con tanto di una buffa maschera per occultare il volto: quella di un maialino. Ma il tentativo di furto commesso nella nottata tra giovedì e venerdì è costato loro l'arresto. Nei guai sono finiti un napoletano di 22 anni, residente a Cesenatico, ed un cuoco ucraino di 26, residente a Cesena. Ad assicurarli alla giustizia sono stati i Carabinieri della Compagnia di Cesena, al comando del capitano Fabio Di Benedetto, nell'ambito di un servizio rafforzato di controllo del territorio, intensificati dopo i recenti furti commessi ai danni di abitazioni e attività commerciali.

Nel mirino della coppia è finito il chiosco-bar che si trova al parco "Per Fabio", in zona Savio. Il duo ha tagliato i teloni a protezione della struttura, ma qualcosa è andato storto, dovendo rinunciare all'azione. I movimenti sospetti hanno attirato le attenzioni di qualcuno, che ha allertato il 112. Gli uomini dell'Arma sono intervenuti con diverse pattuglie, che hanno intercettato l'auto dei fuggitivi, grazie anche all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza, nella zona di via Cesenatico. I malviventi, uno dei quali con precedenti specifici, sono stati subito arrestati: comparsi in tribunale, l'avvocato difensore ha chiesto il processo con rito abbreviato. In attesa della prossima udienza, il giudice ha disposto l'obbligo di dimora nel comune di residenza, con divieto di uscire di casa dalle 22 alle 6.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento