Furti in aumento per il periodo natalizio, "tenere alto il livello di attenzione"

Con l'occasione l'amministrazione comunale di Bagno di Romagna segnala anche l'iniziativa del Controllo del Vicinato, "che rappresenta una buona forma di controllo e deterrenza

Serie di furti nella vallata del Savio. Il Comune di Bagno sollecita i cittadini "a tenere alto il livello di attenzione e controllo per proteggere le nostre case e noi stessi", ricordando che il periodo natalizio "per dati statistici è occasione di un aumento di episodi di furti in appartamento e scippi". Per chi ha subìto la visita dei ladri, l'amministrazione comunale invita a "procedere immediatamente a denunciare ogni episodio di furto o di lesione al patrimonio", ma anche segnalare "situazioni dubbie o di pericolo, in modo da permettere alle Forze dell'Ordine di poter attivarsi in prevenzione. Il numero da comporre per ogni segnalazione è quello dei Carabinieri, ovvero il 112". Con l'occasione l'amministrazione comunale segnala anche l'iniziativa del Controllo del Vicinato, "che rappresenta una buona forma di controllo e deterrenza, che i residenti di ogni abitato, via o borgo, possono attivare contattando la Polizia Municipale del nostro Comune".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento