Serie di furti nei negozi del centro, fermate tre donne

Erano da poco passate le 12:50 di venerdì, quando un Poliziotto di Quartiere mentre stazionava in Corso Sozzi è stato avvicinato dalla proprietaria di un negozio nelle vicinanze

Erano da poco passate le 12:50 di venerdì, quando un Poliziotto di Quartiere mentre stazionava in Corso Sozzi è stato avvicinato dalla proprietaria di un negozio nelle vicinanze. "Ho subito un furto di alcuni vestiti, da parte di due donne di nazionalità straniera di cui una in stato di gravidanza" ha detto la donna. Le due, uscite dal negozio, si sono allontanate frettolosamente in direzione di Viale Carducci, inseguite a piedi dal marito della negoziante. Quest’ultimo è stato raggiunto dai poliziotti, ai quali ha riferito che le donne erano salite a bordo di una Renault Clio di colore nero,  dirigendosi in direzione Porta Santi.  

Appreso il fatto la  Pattuglia del Poliziotto di Quartiere  si è portata sulla Via Emilia – in direzione Rimini. Giunti alla Rotonda Elettra (zona Stadio) hanno intercettato e  fermato l'auto incriminata.  Da un controllo visivo gli Agenti hanno notato che all’interno della stessa vi erano alcuni capi di abbigliamento e pelletteria con ancora attaccato il cartellino del prezzo.

Intanto la ragazza seduta sul sedile posteriore ha cercato di nascondere la merce sotto il sedile anteriore. Con l’ausilio di personale della “Volante” nel frattempo anch’esso giunto sul posto, gli agenti hanno accompagnato le tre donne e l’autovettura, in centrale per ulteriori accertamenti. Nel corso del controllo le stesse sono state trovate in possesso di svariati capi di abbigliamento sia da adulti che da bambino, di alcuni capi di pelletteria, che dai successivi accertamenti è emerso essere stati tutti rubati durante la mattinata odierna da 14 negozi ubicati nel centro cittadino, per un valore di circa 1200 euro.  Tutto il materiale è stato restituito ai legittimi proprietari prontamente rintracciati. Alla luce dei fatti tutte e tre le donne, di cui due in evidente stato interessante, sono state deferite in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato in concorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA DECISIONE DEL QUESTORE - "Non avendo potuto dimostrare di svolgere attività lavorativa ed in considerazione dei fatti contestatigli, tenuto conto che le predette si sono portate in questo centro cittadino per commettere reati predatori e vivere di espedienti e che sono quindi da ritenersi soggetti socialmente pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica,  il sig. Questore della Provincia di Forlì-Cesena emetteva nei loro confronti la misura di Prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio ed il divieto di fare ritorno nel Comune di Cesena per anni tre.
A.B. nata in Albania, di anni 43, residente a Roma, in regola con il permesso di soggiorno;
S.M. nata Albania di anni 20, e residente nel riminese, in regola con il permesso di soggiorno ( figlia di A.B.),
L.E. nata in Albania, di anni 27, residente nel riminese, in regola con il permesso di soggiorno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento