Fuoco in un'abitazione distrugge il tetto: si mobilitano 8 squadre dei pompieri

Il fuoco è partito da una canna fumaria di una stufa a legno e nel giro di poco ha intaccato le travi in legno del tetto, danneggiandolo seriamente

Foto di repertorio

Il fuoco è partito da una canna fumaria di una stufa a legno e nel giro di poco ha intaccato le travi in legno del tetto, danneggiandolo seriamente. E' l'allarme che è scattato lunedì sera intorno alle 20, a Gambettola. Il fuoco è divampato in un'abitazione di via dei Montali, stradina vicinale di campagna alle porte del paese lungo via Montanari, tra Gambettola e Gatteo. 

Sul posto sono arrivate ben 8 squadre dei vigili del fuoco, giunte da Cesena e da Forlì. L'intervento massiccio ha salvato la casa dalla distruzione, ma il tetto è rimasto seriamente danneggiato, tanto che l'abitazione è stata dichiarata inagibile e i danni ammontano a decine di migliaia di euro. Il fuoco è divampato nella canna fumaria ma presto si è esteso alle parti in legno del tetto, prendendo subito vigore. Nessuno è rimasto ferito o intossicato. Sul posto si sono portati anche i carabinieri della compagnia di Cesenatico, che hanno constatato la natura accidentale del rogo. L'intervento dei vigili del fuoco si è concluso intorno all'una di notte. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento