menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'estremo saluto a Marco Tamburini, fissati i funerali nel Bolognese

Nato a Cesena nel 1959, Tamburini ha condiviso il palco con i più grandi jazzisti italiani e stranieri - da Rea a Bollani e a Fresu - e ha lavorato nel pop con Jovanotti, Cremonini e altri. Lascia un vuoto enorme nella comunità jazz e musicale italiana

I funerali del trombettista cesenate Marco Tamburini si terranno venerdì alle 15,30 nella chiesa di San Bartolomeo di Bondanello (Piazza Amendola 1) a Castel Maggiore, alle porte di Bologna, dove il musicista viveva con la famiglia. Il grande musicista, che avrebbe compiuto 56 anni il 30 maggio, è morto il giorno prima, il 29 maggio, in seguito a un incidente con la moto.

Nato a Cesena nel 1959, Tamburini ha condiviso il palco con i più grandi jazzisti italiani e stranieri - da Rea a Bollani e a Fresu - e ha lavorato nel pop con Jovanotti, Cremonini e altri. Lascia un vuoto enorme nella comunità jazz e musicale italiana: "Ciao Tambu, è 'no scherzo vero burdèl?", aveva scritto Jovanotti su Twitter non appena appresa la notizia. "Ci mancherai tanto", aveva commentato Cesare Cremonini, con cui aveva condiviso il palco nel Logico Tour.

Su Facebook il cantante bolognese aveva poi aggiunto: "Marco Tamburini ti lasciava qualcosa dentro. Ad ogni sguardo e ad ogni nota. Grazie per tutto quello che mi hai insegnato e per ogni parola di incoraggiamento, detta sempre con gli occhi di un bambino, appena scesi dal palco". L'amico e collega Fabrizio Bosso gli ha dedicato la ballad "Body and soul" durante il Torino Jazz festival, commentando: "Voglio pensare che Marco sia stato chiamato prima perché forse ne avevano bisogno, avevano bisogno di una persona così speciale lassù".


Già docente di Musica jazz al Conservatorio "F. Morlacchi" di Perugia e ai corsi sperimentali di jazz del Conservatorio "G.B. Martini" di Bologna, Tamburini era titolare della cattedra di Musica jazz al Conservatorio "F. Venezze" di Rovigo e docente ai seminari di Siena Jazz.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento