rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Cesenatico

"Ciao Gigi", gli amici in fila coi trattori. In chiesa un bagno di folla: in 1000 per l'ultimo saluto all'imprenditore agricolo

Oltre 1000 persone non sono volute mancare all'appuntamento per  l'addio a Luigi, a fare da cornice ai funerali la chiesa parrocchiale della sua Cannucceto

Un bagno di folla per l'ultimo caloroso e commosso saluto a Luigi Foschi. Del resto non poteva essere altrimenti, la morte a 40 anni sul lavoro dell'imprenditore agricolo ha sconvolto tutti, a Cesenatico e non solo. Oltre 1000 persone non sono volute mancare all'appuntamento per  l'addio a Luigi, a fare da cornice ai funerali la chiesa parrocchiale della sua Cannucceto, l'omelia è stata di Don Sauro Bagnoli. Ma prima di arrivare nella frazione di Cesenatico la giornata del dolore e del ricordo era iniziata nella camera mortuaria dell'ospedale Bufalini di Cesena, da qui era partito il corteo funebre.

Il tragico incidente nei campi

Non si è ancora placata la commozione per una morte improvvisa arrivata giovedì scorso per un incidente mentre Luigi stava lavorando con un mezzo in un terreno agricolo a Pisignano, a cavallo tra il Cesenate e il Ravennate. A trovare il cadavere era stato il fratello Andrea, allarmato per il mancato rientro a casa di Luigi dopo una giornata di lavoro. 

Il giorno dell'ultimo saluto a Luigi (28-03-2022)

Grande commozione durante la sosta in via Montaletto, nella frazione cesenaticense, davanti alla casa di Luigi. Gli amici lo ricordano come un vero appassionato del suo lavoro. Il 40enne gestiva come amministratore un gruppo Facebook 'Traturin the best' e diversi gruppi Whatsapp con tanti iscritti da tutta Italia, dove venivano dati suggerimenti e si aprivano discussioni sulle pratiche agricole, e sul mondo dei trattori e dei mezzi agricoli.

GUARDA IL VIDEO

Alcuni amici e colleghi di Luigi si sono organizzati per attenderlo ed accompagnarlo nell'ultimo viaggio verso casa e poi verso la chiesa, proprio con i trattori. Una carovana di una ventina di mezzi che ha atteso l'arrivo del feretro nella zona artigianale di Villalta, davanti al bar Sorsi e Morsi. Una grande 'famiglia' con persone arrivate da tutta Italia, anche Puglia e Basilicata. Poi mezzi si sono messi in fila dietro il carro funebre, un modo per rendere omaggio alla grande passione dell'imprenditore scomparso. Alcuni mezzi agricoli sono stati tappezzati con la scritta "Ciao Gigi" e la foto del 40enne. La salma è stata infine trasportata nel cimitero urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ciao Gigi", gli amici in fila coi trattori. In chiesa un bagno di folla: in 1000 per l'ultimo saluto all'imprenditore agricolo

CesenaToday è in caricamento