Fuga di ammoniaca all'Orogel, fermata la produzione nella notte

Lo stabilimento della Orogel di via Dismano, a Cesena, è stato costretto ad uno stop alle lavorazioni per un problema agli impianti di refrigerazione, problema che reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco con una squadra proveniente da Cesena e una del comando di Forlì

Lo stabilimento della Orogel di via Dismano, a Cesena, è stato costretto ad uno stop alle lavorazioni per un problema agli impianti di refrigerazione, problema che reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco con una squadra proveniente da Cesena e una del comando di Forlì, quella specializzata in interventi di tipo NBCR, attivata quando ci sono allerte di natura chimica.

Il malfunzionamento si è verificato intorno all’una e un quarto nella notte tra domenica e lunedì, quando si è verificata una fuga di ammoniaca in una tubazione dei sistemi per il freddo. I sistemi di emergenza sono scattati regolarmente e si sono chiuse tutte le  valvole di sicurezza, tanto che la concentrazione di ammoniaca è rimasta ben al di sotto delle soglie dannose per l’uomo, che tuttavia avverte irritazione anche per concentrazioni molto basse. Per rimettere in sicurezza l’area sono intervenuti i pompieri equipaggiati con l’apposita strumentazione NBCR, assieme ai tecnici dell’azienda con lo stesso specifico equipaggiamento.

In via cautelativa sono state sospese le lavorazioni nello stabilimento. Nella mattinata di lunedì personale specializzato della sanità pubblica deve eseguire ulteriori prelievi di campioni di aria, per verificare che l’attività lavorativa può procedere in massima sicurezza per gli addetti, essendo sparita l’ammoniaca fuoriuscita in aria. Nessuno è rimasto ferito per l'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

Torna su
CesenaToday è in caricamento