Cacciatore muore per un malore: i suoi cani non lo abbandonano fino all'ultimo

Il cellulare suonava. Invano. E' in quel momento che la moglie di Franco Ronconi, 61enne cacciatore di Santangelo di Gatteo, ha capito che qualcosa non andava. Il suo corpo è stato ritrovato senza vita nelle campagna di Sala

Il cellulare suonava. Invano. E' in quel momento che la moglie di Franco Ronconi, 61enne cacciatore di Santangelo di Gatteo, ha capito che qualcosa non andava. E così ha avvertito il figlio che, alle 13, è partito alla ricerca del padre. Una ricerca mirata perché conosceva bene le mosse del papà, dedito a cacciare in quella zona, la campagna intorno a Sala di Cesenatico. Difatti la ricerca ha dato subito i suoi frutti: l'auto parcheggiata e i due cani da caccia.

Poco dopo la tragica scoperta: il corpo del 61enne era riverso nell'acqua, nel piccolo fossato che divide i due campi. Secondo gli inquirenti, giunti sul posto poco dopo, si è trattato di un malore fatale. Franco, che lascia la moglie e due figli, era andato in pensione praticamente un anno fa, nel novembre 2012. "E' da quel giorno che spesso praticava uno dei suoi hobby preferiti a tempo pieno: la caccia" ha raccontato a "Il Mazziatore" il figlio della vittima

Purtroppo quel malore lo ha strappato alla vita. I suoi cani, però, non lo hanno mai abbandonato e, anzi, probabilmente hanno anche cercato aiuto. I residenti della zona affermano di averli visti girovagare da soli dal primo mattino, probabilmente in cerca di qualcuno che fosse in grado di aiutare il loro amato padrone. Ma le stesse persone non hanno pensato ad un segnale di allarme, visto che in zona c'erano altri cacciatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando il figlio li ha ritrovati, non distanti dall'auto di Franco, loro lo hanno condotto subito al corpo senza vita del padre. Il giovane ha così chiamato i soccorsi, ma quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto per il 61enne non c'era già più nulla da fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento