Le ultime piogge attivano una frana in via Roversano: strada chiusa

Strada temporaneamente senza uscita dalla Rotonda Ponte Vecchio e il civico 2028 e dall'intersezione Roversano-San Carlo al medesimo civico

Foto di repertorio

Le piogge di Ferragosto hanno attivato uno smottamento a Roversano. La problematica è stata segnalata nella zona della centrale elettrica di Branzaglia, con i detriti che hanno occupato interamente la carreggiata. Con un'ordinanza è stato istituito un divieto di transito in prossimità del civico 2028 per un tratto di dieci metri. Strada temporaneamente senza uscita dalla Rotonda Ponte Vecchio e il civico 2028 e dall'intersezione Roversano-San Carlo al medesimo civico. Il provvedimento sarà attivo fino al termine dei lavori di messa in sicurezza della carreggiata. Il movimento di terra e detriti è stato segnalato mercoledì pomeriggio poco dopo le 16.30. Sul posto sono intervenuti i tecnici del Comune, Vigili del Fuoco e Polizia Municipale.

Giovedì mattina è stata appurata ancora la presenza di materiale instabile sulla sommità della parete di tufo da cui sono caduti i detriti. Per riaprire la strada al traffico, dunque, non basterà liberare la carreggiata, ma bisognerà attendere la messa in sicurezza della parte alta della parete, in modo da scongiurare il rischio di ulteriori crolli.  Tenuto conto delle caratteristiche della scarpata, che sale praticamente in verticale ed è alta una cinquantina di metri, l’intervento dovrà essere eseguito da personale in possesso di una specifica qualifica.

"A questo scopo - riferiscono il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - è già stata contattata una ditta specializzata, che cercherà di intervenire il prima possibile. Ma, visto il particolare periodo dell’anno (questa settimana la maggior parte degli addetti è in ferie), in ogni caso, molto probabilmente, bisognerà attendere qualche giorno. Fino a quel momento, resterà in vigore l’ordinanza emanata giovedì mattina, che istituisce il divieto di transito nel tratto di via Roversano interessato dalla frana e la temporanea istituzione di ‘strada senza uscita’ sia per il tratto a valle (che corre dalla rotonda Ponte Vecchio al punto della frana), sia per il tratto ‘a monte’ (dall’incrocio con via Roversano-San Carlo al punto della frana)".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento