Fotografa tutti i giorni l'alba all'abbazia del Monte: ne emerge qualcosa di straordinario

Più di trecentossessantacinque scatti che dimostrano come l'attenzione ai dettagli non possa essere definito solo un comportamento maniacale, ma racconti

La cesenate Susy Branzaglia

Può essere definita la fotografa dell'abbazia del Monte. L'ha fotografata in tutti i modi, ma soprattutto all'alba. La cesenate Susy Branzaglia, impiegata, con la passione della fotografia, è attratta dalle piccole cose, dalle suggestioni dei colori, dagli impercettibili cambiamenti che, però, modificano un'intera atmosfera. Per questo motivo ha preso come soggetto l'Abbazia del Monte, con una sagoma riconoscibilissima, unica, e poi l'ha fotografata per oltre un anno tutte le mattine all'alba, con preferenza nei mesi invernali quando il sole si alza proprio da lì. Ed è emerso qualcosa di straordinario.

Più di trecentossessantacinque scatti che dimostrano come l'attenzione ai dettagli non possa essere definito solo un comportamento maniacale, ma racconti, come poche altre cose sanno fare, lo scorrere del tempo e contemporaneamente come ogni attimo sia unico, irripetibile. Gli scatti di Susy Branzaglia sono diventati una raccolta dal titolo "Alba sacra" in cui, come racconta la fotografa amatoriale "viene testimoniato il miracolo della vita e di come ogni alba sia diversa da un'altra".

"Ogni mattina mi sveglio, apro la finestra e guardo il cielo, dalla parte dell'Abbazia - racconta Susy - è questioni di minuti. Con la mia Nikon immortalo quel momento per me ormai sacro. E' il mio saluto al giorno, una specie di ringraziamento. Alcuni scatti sono veramente mistici, altri meno, altri ancora freddi, taglienti. Questo a dimostrare che ogni giorno che ci viene donato è sacro, nuovo e unico".

fotografie-alba-abbazia-monte-susy-branzaglia-2 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento