Anziana in stato confusionale: con l'appello social subito trovati i familiari

La donna era riuscita a fornire solo il nome di battesimo e parla solo francese

Il comandante Scarpellini nella foto

La Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni del Rubicone e Mare ha lanciato un appello martedì pomeriggio attraverso i canali social per una signora in stato confusionale trovata nella zona alta di Savignano. La donna era riuscita a fornire solo il nome di battesimo e parla solo francese. Il Corpo, per agevolare il ritrovamento dei familiari, ha divulgato attraverso la propria pagina Facebook anche l'immagine della signora. E in pochi minuti gli agenti sono riusciti ad individuare i parenti. "Grazie alle segnalazioni che ci sono giunte, siamo riusciti a rintracciare i familiari che hanno raggiunto la signora e la stanno riportando a casa - viene evidenziato -. Anche in questo caso si può dire che quando una comunità collabora è una comunità più sicura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

Torna su
CesenaToday è in caricamento