rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Savignano sul Rubicone

Nubifragio e grandine sul Rubicone, diversi allagamenti - FOTO

Nelle prime ore del mattino il cesenate è stato colpito da un temporale che in poche ore ha allagato le strade, creando dei "guadi" che hanno messo in difficoltà gli automobilisti

Fortissime piogge e numerose scariche di grandine che hanno ricoperto le strade di bianco, tanto da far pensare alla neve: nelle prime ore del mattino il cesenate, in particolar modo nella zona di Savignano, è stato colpito da un temporale che in poche ore ha allagato le strade, creando dei "guadi" che hanno messo in difficoltà gli automobilisti. I Vigili del Fuoco hanno svolto diversi interventi dovuti soprattutto ad allagamenti di scantinati e strutture edili produttive invase da piccoli torrenti, ed hanno soccorso alcuni mezzi di trasporto rimasti intrappolati nell'acqua sotto a dei ponti, rimossi nella prima mattina.

>>> GUARDA IL VIDEO <<<

I fossi in alcuni momenti hanno faticato a contenere l'acqua, ma intorno alle 9 hanno ripreso a smaltire il forte afflusso piovano. Gli argini sono stati tenuti costantemente monitorati da parte del personale specializzato, ma non hanno destato preoccupazione, data la situazione di secca di partenza. Fortissime anche le grandinate che hanno imbiancato le strade di Savignano, dove nel centro la circolazione è stata messa in difficoltà e si sono create lunghe file. Sott'acqua è finito il sottopasso ferroviario di via Nazario Sauro. Un fulmine ha colpito il campanile di Castelvecchio, con le campane che hanno suonato per oltre un'ora a causa di un problema al dispositivo elettronico. Oltre al savignanese, sono state fortemente colpite anche Gambettola e Gatteo. Nel sottopasso di via Europa un automobilista è rimasto bloccato nel tentativo di passare. A soccorrerlo gli agenti della Polizia Municipale.

Sul territorio si sono abbattuti in poche ore dai 50  ai 70 millimetri di pioggia, in un'area che va da Santarcangelo fino alla costa e a nord fino al territorio di Cervia. Il picco è stato registrato nell'area tra Savignano e Santanrcangelo con ben 84,6 millimetri d'acqua nella zona tra Savignano e Santarcangelo (dato della rete amatoriale Emilia-Romagna Meteo). E' praticamente caduta in due ore la pioggia attesa normalmente in un mese. I dati pluviometrici raccolti dalla rete amatoriale di Emilia-Romagna Meteo indicano inoltre che a Cesena città sono caduti circa 50-52 millimetri d'acqua. All'origine della forte instabilità temporalesca c'è un afflusso di aria fredda dal Nord Europa. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna aveva diramato per questo motivo un'allerta meteo "arancione". Dopo il nubifragio il tempo è in via di miglioramento, si attendono schiarite dal primo pomeriggio.

>>> E SULLE STRADE "PIOVONO PESCI": IL VIDEO <<<

>> Il nubifragio non ha risparmiato nemmeno l'università: la pioggia è caduta copiosa anche all'interno delle aule, direttamente sui banchi (GUARDA LE FOTO).

pioggia 2-4

pioggia 1-3

pioggia 3-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio e grandine sul Rubicone, diversi allagamenti - FOTO

CesenaToday è in caricamento