menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spazio alla creatività dei giovani: al Foro Annonario nasce Accademia delle Idee

Nelle mattine di venerdì 20 e venerdì 27 gennaio dalle 9.00 alle 12.30 sarà possibile visitare i locali dell'Accademia delle Idee: sarà presente un referente che potrà chiarire dubbi

“Spazio ai giovani, largo ai giovani, voce ai giovani”: sono concetti sentiti e risentiti, ma questa volta il Credito Cooperativo Romagnolo vuole fare la differenza. Da sabato al 10 febbraio sarà possibile fare domanda per accedere gratuitamente per un anno ad uno spazio ad uso ufficio dotato di tutti i confort.  Il bando è rivolto a tutti i giovani dai 18 ai 35 anni che hanno un’idea imprenditoriale da far nascere e sviluppare, ma che al momento non hanno ancora la capacità economica e un luogo ove coltivare il proprio progetto. Una commissione selezionerà gli otto imprenditori più meritevoli, tra tutti quelli che presenteranno il proprio progetto di impresa innovativa. 

GIOVANI E VITA SOCIALE - Attraverso l’Associazione Giovani Credito Cooperativo Romagnolo, nata nel 2010, l’istituto bancario omonimo vuole creare un modo nuovo di incentivare la partecipazione dei ragazzi alla vita sociale, iniziando col sostenere i loro progetti ed idee imprenditoriali. Il Credito Cooperativo Romagnolo crede fermamente nei giovani, che rappresentano il futuro della banca e sono una risorsa indispensabile per la crescita futura del territorio. E’ in quest’ottica che nasce il progetto “CCR Accademia delle Idee”,  che avrà sede nei locali situati al secondo piano del Foro Annonario a partire dal mese di febbraio 2017.

SPAZI - Gli spazi comprendono, oltre alle zone comuni come la sala formazione e la sala ristoro, un’open space dedicato a Uniser, Cooperativa Sociale di servizi per la mobilità formativa, un ufficio per Uniradio e un’open space con otto postazioni ufficio pronte per ospitare 8 start-up giovanili. Oltre alla postazione di lavoro, al servizio di wifi, agli spazi personali per l’archivio, alla Skype Room, alla stampante comune, le 8 start-up potranno usufruire gratuitamente dell’utilizzo della sala riunioni, della sala ristoro e dei servizi comuni.

continua nella pagina successiva ====> REQUISITI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento