rotate-mobile
Cronaca

Formazione, nei percorsi Enaip il futuro dei giovani: tanti corsi con stage in azienda. E c'è anche la sfilata di moda di fine anno

Fondazione Enaip Forlì-Cesena Ets ha aperto le iscrizioni ai corsi di istruzione e formazione professionale, completamente gratuiti rivolti ai giovani dai 15 ai 18 anni per il conseguimento di una qualifica professionale

Fondazione Enaip Forlì-Cesena Ets ha aperto le iscrizioni ai corsi di istruzione e formazione professionale, completamente gratuiti rivolti ai giovani dai 15 ai 18 anni per il conseguimento di una qualifica professionale. Tutti i corsi prevedono stage e tirocini curriculari presso aziende del territorio, con l’obiettivo di agevolare il contatto tra studente e impresa e potenziare le competenze tecniche e professionali. I corsi attivi in Enaip sono molteplici: a Cesena si svolgono i corsi di abbigliamento e moda, grafica e meccatronica. A Forlì quelli di termoidraulica, elettronica ed elettrotecnica. Tutti corsi della durata di due anni, per un totale di quasi duemila ore tra aula e stage aziendali.

Ma cosa significa scegliere un percorso IeFP in Enaip? La scelta del percorso scolastico dopo la scuola media avviene in un periodo della vita in cui si fatica a comprendere quale sia il proprio talento e la propria attitudine, obbligati a fare una scelta che inevitabilmente è influenzata anche da dinamiche famigliari, amicali o di circostanza.  E’ una decisione che spesso si affronta con leggerezza e si scontra con la percezione di se’ stessi e con l’assetata ricerca del proprio posto nel mondo e se, sfortunatamente, l’ambiente scolastico designato non risconta l’interesse sperato e risulta poco confortevole, capita che ci si distacchi dalla realtà diventando asettici, introversi, rissosi, scollegati e apatici.  Capita a molti ragazzi, dai 15 ai 18 anni, e l’unica soluzione è il cambiamento. Cambiare corso, cambiare scuola, cambiare posto alla ricerca di un posto in linea con le proprie passioni.

“Essere se stessi, non sentirsi giudicati, liberi, divertirsi a imparare”. “Stare in famiglia, far emergere il proprio talento, apprezzarsi, ma soprattutto fare”. “Studiare, esercitarsi, sbagliare ed essere fieri di se stessi”. ”Scoprire di saper fare cose che non conoscevo”: questi sono solo alcuni pensieri emersi durante un lavoro di italiano svolto in una delle classi Enaip che ben dipingono quanto l’essere considerati come persona sia importante. La nostra epoca vive di immagini modificate, artificiali, artefatte e perfette che non trovano nessun riscontro nella realtà. Eccellere, primeggiare, ridere, parlare in maniera codificata e lineare senza distinzione dà la sicurezza di appartenere ad un gruppo e non essere soli. Ma se rovesciamo questi pseudo-codici e al posto di eccellere si fallisce, al posto di primeggiare si deve soccombere, al posto di ridere c’è il piangere e così in continuo, cosa accade? Accade che si viene incompresi e si va fuori dalla classe, in ogni contesto.

La parola che più emerge in questi scritti è, non a caso, famiglia: i ragazzi si sentono accolti, compresi e importanti ma anche liberi di potersi esprimere senza essere giudicati, come nell’ambiente più protetto che conoscono: casa.  I ragazzi studiano, imparano a fare un mestiere, meccanico, grafico, termoidraulico, elettronico e abbigliamento, macinano ore e ore a formarsi e poi in azienda in stage dove imparano, si confrontano, faticano e si responsabilizzano. Imparano un mestiere. Oppure realizzano cosa continuare a studiare. C’è chi diventa un fuoriclasse e c’è chi ancora deve imparare, ma si sente già un fuoriclasse.

Recentemente Roberto Benigni, in un suo intervento rivolto ai giovani, ha detto che l’incertezza è bella, perché chiedere aiuto è il modo migliore per superare le proprie paure e si fa insieme. Ecco, nei corsi IeFp di Enaip si cresce insieme. Se hai dubbi sul tuo futuro, visita la scuola di Enaip: le iscrizioni sono aperte! Si aspettano i nuovi fuoriclasse.

Per informazioni
Sito: https://www.enaip.forli-cesena.it/corsi/offerta-formativa/formazione-per-minori-iefp/
Enaip Cesena (sede di p.tta Don Ravaglia): 0547/28969
Enaip Cesena (sede di via Savolini): 0547/324551
Enaip Forlì (via Campo di Marte, 166): 0543/60599

(in foto tre ragazze del corso "Abbigliamento e moda" di Cesena durante la sfilata di fine anno)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione, nei percorsi Enaip il futuro dei giovani: tanti corsi con stage in azienda. E c'è anche la sfilata di moda di fine anno

CesenaToday è in caricamento