Cronaca

Forlì e Cesenatico ricordano le 17 vittime del naufragio della barca "Consolata"

Venerdì, in occasione del 71° anniversario, si terrà la commemorazione delle 17 vittime del naufragio della barca "Consolata" avvenuto a Cesenatico nel tragico 21 luglio 1946. Il ritrovo sarà alle 10,30 presso il molo di ponente di Cesenatico

Venerdì, in occasione del 71° anniversario, si terrà la commemorazione delle 17 vittime del naufragio della barca "Consolata" avvenuto a Cesenatico nel tragico 21 luglio 1946.  Il ritrovo sarà alle 10,30 presso il molo di ponente di Cesenatico, davanti al Mercato ittico, si svolgerà la cerimonia che prevede l'uscita in mare su una barca messa a disposizione della Cooperativa Casa del Pescatore fino al punto dove avvenne la tragedia che si trova a poche centinaia di metri dal molo di Cesenatico. Raggiunto il posto verrà gettata in acqua una corona di alloro alla presenza dei familiari delle vittime, delle autorità locali e forlivesi.

La cerimonia proseguirà alle ore 20,00 presso la sede del quartiere di Bussecchio in via Fontanelle n.8, con la deposizione di una corona di alloro alla lapide commemorativa. Infine, ci sarà il trasferimento in via Orfeo da Bologna, nel medesimo quartiere, dove si svolgerà la Cerimonia di intitolazione della nuova area polivalente denominata "Ricordo del 21 luglio 1946".


Interverranno Sara Samorì, Assessore agli Eventi Istituzionali del Comune di Forlì e i signori Livio Farneti e Franco Paglierini superstiti del naufragio. Porteranno i saluti il Coordinatore del Comitato di Quartiere Renzo Camprini, il Presidente della Coop. "Casa del Lavoratore" Giorgio Barlotti, rappresentante del Comune di Cesenatico e della "Casa del Pescatore" di Cesenatico. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forlì e Cesenatico ricordano le 17 vittime del naufragio della barca "Consolata"

CesenaToday è in caricamento