Fondo di emergenza per le scuole paritarie del Sacro Cuore, l'impegno di Romagna Solidale e Orogel

"La situazione drammatica che si è generata con la pandemia da Coronavirus ci mette davanti a nuove responsabilità personali e sociali, tra cui anche il compito educativo"

"La situazione drammatica che si è generata con la pandemia da Coronavirus ci mette davanti a nuove responsabilità personali e sociali, tra cui anche il compito educativo".

Così la Fondazione Romagna Solidale e Orogel che hanno partecipato alla costituzione di un Fondo di emergenza in favore delle scuole paritarie del Sacro Cuore: primaria e secondaria di primo grado della Fondazione del Sacro Cuore e scuola dell'infanzia della Cooperativa Sociale Sacra Famiglia, per un totale di 528 bambini e ragazzi. "Con questo gesto concreto è stata riconosciuta l'importanza del sostegno alle opere educative, che devono superare questo drammatico periodo di emergenza e permanere come punti di riferimento per tante famiglie.  I costi di gestione sono rimasti invariati mentre le risorse finanziarie sono notevolmente diminuite. Alla necessità di dare continuità all’opera educativa nonostante il lockdown (che ha visto gli insegnanti mettersi in gioco in prima persona per trovare soluzioni tecnologiche e creative), si aggiunge ora una grave emergenza che le scuole paritarie devono affrontare, quella di aiutare le famiglie che, a causa del blocco delle attività lavorative, si trovano nell'impossibilità di sostenere il costo della retta scolastica. Questo fattore imprevisto, unito all’impossibilità di realizzare tutti quegli eventi pubblici di raccolta fondi normalmente svolti ed essenziali per la gestione economica, è causa di una pesante criticità finanziaria delle scuole".

 "Esiste un rischio reale che molte scuole paritarie siano costrette a chiudere. Queste scuole, dichiarate parte integrante della scuola pubblica dalla legge Berlinguer del 2000, sono una risorsa per la società e rappresentano una componente essenziale del bene comune perché rispondono al diritto della libertà di educazione sancito dalla nostra Costituzione. Il pluralismo educativo è necessario per lo sviluppo di una vera democrazia in ogni Paese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento