Fondazione Carisp, 106mila euro per le emergenze sociali del territorio

Le risorse rese disponibili dall’Associazione regionale, saranno destinate esclusivamente ad attività di carattere sociale

Il Comitato esecutivo dell’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria dell’Emilia-Romagna, nell’ambito di un’iniziativa di sistema per intervenire a favore dei territori delle associate, ha deciso di assegnare alle iniziative segnalate dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena un generoso contributo di 106.000 euro.

 Le risorse rese disponibili dall’Associazione Regionale, saranno destinate esclusivamente ad attività di carattere sociale, e si affiancheranno alle altre erogazioni già effettuate dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena a favore del settore del volontariato, della sanità e a difesa delle categorie più disagiate, ambiti nei quali sono state impegnate il 40% circa delle risorse complessivamente disponibili.

Nel dettaglio, saranno erogati 20.000 euro per un progetto di accompagnamento all’autonomia abitativa e lavorativa di donne vittime di violenza. L’iniziativa si colloca nella rete di sostegno e protezione attivata dal Comune di Cesena attraverso uno specifico percorso formativo: un appartamento messo a disposizione da Fondaffitto, sarà attrezzato per l’ospitalità di quattro madri con sei figli minorenni.
Per rispondere alle necessità dei più bisognosi sono stati stanziati 20.000 euro a favore di Mater Caritatis, l’ente gestore dei servizi della Caritas Diocesana di Cesena-Sarsina. Tali fondi, andranno, a sostegno della mensa che, aperta tutti i giorni compreso le domeniche e i festivi, offre quotidianamente un pasto caldo ad oltre 40 persone.

Per prevenire situazioni di disagio, offrire supporto alle famiglie e favorire l'inserimento scolastico e sociale dei ragazzi, sono stati assegnati 10.000 euro alla Fondazione Opera don Dino Onlus per le attività di sostegno scolastico di ragazzi con difficoltà.
Come sostegno ai caregiver di persone affette da demenza, sono stati finanziati due progetti dell’associazione CAIMA per un importo complessivo di circa. 31.000 euro: il primo è rivolto a persone con demenza grave, che non possono partecipare a programmi di stimolazione cognitiva; il secondo offre un flessibile ed efficace servizio di assistenza (anche domenicale) in strutture appropriate, alleviando temporaneamente il gravoso impegno dei famigliari.

Ad Assiprov (Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Forlì-Cesena) sono stati assegnati 15.000 euro per rispondere alla crescente domanda di automezzi da parte delle associazioni di volontariato del territorio. L’intera gestione dei veicoli sarà accentrata presso Assiprov, allo scopo di ottenere un impiego più razionale dei mezzi, evitando altresì i tempi di inutilizzo presso le singole associazioni.

Infine sono stati stanziati 15.000 euro a sostegno del Centro di Incontro creato a Gambettola dall’Asp Rubicone nel settembre 2019, allo scopo di monitorare l’avanzamento dell’Alzheimer o demenza senile e intervenire tempestivamente con attività più appropriate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La rilevanza del sostegno economico (ottenuto per il secondo anno consecutivo) dell’Associazione fra Fondazioni di origine bancaria dell’ Emilia Romagna, dimostra che la Fondazione CR Cesena si qualifica non solo come Ente erogatore di autonome contribuzioni, ma anche come soggetto in grado di attuare strategie e di aggregare istanze che consentono di reperire risorse aggiuntive per la comunità di riferimento, a favore di progetti di particolare valenza sociale e nel quadro di un efficiente coordinamento regionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento