rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Cesenatico

Focolaio nella colonia estiva, i ragazzi divisi in tre "bolle". I positivi isolati in un'ala della struttura

La struttura è di proprietà della Provincia autonoma di Trento, tutti gli ospiti e gli operatori sono stati sottoposti a tampone, al termine dell'indagine sanitaria sono risultate positive 36 persone provenienti dal Trentino

E' trascorsa tranquilla la notte nella Colonia marina Aerat di Cesenatico che accoglie i 276 ragazzi e ragazze dove domenica è scoppiato un focolaio di Covid, 36 i positivi in totale tra ragazzi ed operatori. A rassicurare, come spiega nel dettaglio TrentoToday, è Edo Grassi, presidente di Aerat, la cooperativa trentina che gestisce la Colonia di Cesenatico. Non sono infatti emerse nuove positività.

La struttura è di proprietà della Provincia autonoma di Trento, tutti gli ospiti e gli operatori sono stati sottoposti a tampone, al termine dell'indagine sanitaria sono risultate positive 36 persone provenienti dal Trentino, di cui 33 ragazzi e 3 operatori dei 38 che compongono lo staff. Fra chi è risultato positivo solo 8 martedì mattina manifestavano sintomi leggeri, mentre gli altri sono asintomatici.

91 contagi giornalieri in provincia

Nella mattinata di martedì, spiega TrentoToday, sono arrivati a Cesenatico un operatore dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari e uno della Protezione civile trentina con l’obiettivo di supportare dal punto di vista logistico-organizzativo i responsabili della Colonia, nella definizione delle cosiddette tre diverse “bolle”: la separazione dei ragazzi tra positivi, negativi e contatti con positivi.

I ragazzi e gli operatori che sono risultati positivi al tampone sono stati già isolati nella giornata di lunedì, in un’ala della struttura con servizi igienici dedicati e consegna dei pasti a domicilio. Per gli altri l'obiettivo è di organizzare le attività in piccoli gruppi, in modo da limitare il più possibile i contatti, compatibilmente ovviamente con il numero degli operatori disponibili per la sorveglianza; la riorganizzazione infatti sta avvenendo fra due macrogruppi: le squadre di ragazzi fino ad ora tutti negativi al tampone e quelle che invece hanno avuto al loro interno almeno un positivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolaio nella colonia estiva, i ragazzi divisi in tre "bolle". I positivi isolati in un'ala della struttura

CesenaToday è in caricamento