Flashdance al Carisport, quasi 1000 i 'delusi'. E' scontro sui motivi dell'annullamento

Romagna Iniziative conferma: "Non c'è stato un accordo scritto, non abbiamo concesso la struttura". Gli organizzatori: "Problemi tecnici, a breve i rimborsi"

"Tutta Cesena e Cesenatico tappezzate di cartelloni pubblicitari, l'evento pubblicizzato su Internet. Ma ieri sera davanti all’ingresso del Carisport con i biglietti pagati in mano, mi ritrovo questo cartello". Una nostra lettrice è tra le tante persone che mercoledì sera si sono ritrovate le porte del Teatro Carsiport sbarrate, e hanno realizzato che lo spettacolo "Flashdance, il Musical" non si sarebbe tenuto.  

All'ingresso dell'impianto questo avviso: "Romagna Iniziative informa che mercoledì 13 marzo il Nuovo Teatro Carisport non ospiterà lo spettacolo 'Flashdance, il Musical', come erroneamente promosso dalla società E-Events. Al riguardo, si precisa che Romagna Iniziative non ha mai concesso la disponibilità del Nuovo Teatro Carisport in relazione a tale data ed evento".

Il Consorzio Romagna Iniziative che gestisce il Carisport conferma di "non essere stato in alcun modo coinvolto nell'organizzazione e nella promozione dell'evento, che E Events ha portato avanti in maniera del tutto autonoma. Nei giorni scorsi siamo stati contattati per dare informazioni sull'evento e abbiamo ribadito questo. La struttura non è mai stata concessa per questo spettacolo". Il Consorzio precisa: "A gennaio c'è stato un sopralluogo di E Events nella struttura, ma a questo non ha fatto seguito un accordo scritto".

Diversa la versione della società che organizza il musical che si chiede: "Come è possibile che una manifestazione i cui i biglietti sono in vendita da agosto, rinviata già una volta da novembre a marzo, non sia stata autorizzata dal consorzio che gestisce il Carisport? Il tutto con tanto di manifesti pubblicitari affissi".

Ma quanti sono i 'delusi' che sono rimasti fuori, "Sono quasi 1000", precisa uno dei responsabili della società, che parla di  "problemi di montaggio del palco", E Events assicura comunque che "dal 18 marzo partiranno i rimborsi nei punti vendita in cui sono stati acquistati. Saranno rimborsati anche quelli che hanno acquistato i ticket online. Per i molti che hanno acquistato il biglietto, rimane il mistero del perchè l'evento si sia svolto senza problemi in altre città, e non anche a Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento