Fiume Savio, i tronchi fanno da tappo sotto un'arcata del Ponte della ferrovia

Il Ponte della Ferrovia era già stato messo a dura prova dall'eccezionale piena dello scorso maggio

I fiumi e in particolare il Savio, erano osservati speciali dopo le precipitazioni, a tratti anche abbondanti, arrivate nella giornata di lunedì. Un po' inusuale per esser l'inizio di dicembre. Le piogge più intense si sono verificate sull'entroterra, dove già a metà mattinata i pluviometri avevano superato i 30 millimetri. Un forte acquazzone si è abbattuto nella zona di San Piero in Bagno, dove sono caduti oltre 43 millimetri di pioggia. La Protezione Civile aveva diramato un'allerta arancione per "criticità idraulica".

Il Ponte della ferrovia, già messo a dura prova dall'eccezionale piena dello scorso maggio, ha dovuto fare i conti con un'altra ondata anomala d'acqua. Alcuni tronchi si sono posizionati sotto un'arcata e renderanno necessario presumibilmente effettuare altre operazioni di pulizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • La stradina di campagna è stretta, il camion resta 'incagliato': arriva la Polizia Locale

  • Trasporto pubblico locale, sciopero di 24 ore del personale di Start Romagna

  • Rapina in un supermercato di Cesena: armato di un cutter obbliga la cassiera a consegnare l'incasso

  • Scomparsa nel nulla nel 2000, pena confermata in Appello: 20 anni all'ex marito

  • Resta impigliato nel macchinario che lo solleva da terra: grave un operaio

Torna su
CesenaToday è in caricamento